Carnamah

 

Nella battaglia finale dell'Era del Caos

gli eroi prevennero la venuta di Azu

ma pagarono questa vittoria a caro prezzo:

gli Dei non dimoravano più in Carnamah.

I mortali erano rimasti soli...

aveva avuto inizio

L'ERA DEI MORTALI

 

Carnamah è un continente del pianeta Ternel, che fluttua nello spazio, riscaldato dai raggi benefici della Stella Elech e le cui notte sono illuminate da Azua la sua unica luna.

Su questo continente videro la luce le prime creature viventi di Ternel, e qui esse si combatterono per millenni per sancire la propria superiorità e quella dei loro creatori, gli Dei Antichi.

Ora il tempo degli Dei Antichi è giunto al termine: essi sconfissero Azu, ma dovettero abbandonare il mondo che avevano cresciuto e allevato nel corso di tanti millenni.

Nuovi Dei presero il posto degli Dei Antichi, nuovi regni sorsero e caddero, ma Carnamah continuava a vivere...

Questa è la storia degli abitanti di Carnamah, degli eroi e dei malvagi che hanno combattuto per il suo dominio.

La Geografia di Carnamah

Il continente di Carnamah occupa la parte nord occidentale della più grande massa terrestre di Ternel: a est si trova il continente del Kamchatka con le sue maestose vette e ampie pianure, a sud invece si trova il continente di Giza con le sue sterminate distese sabbiose e giungle impenetrabili.

A nord, oltre le acque del Vesteralen, si protende una landa ghiacciata e inospitale, oltre la quale si trova la Grande Valle dove si radunano i Draghi Divini quando si trovano su Ternel. A ovest infine, l'infinito mare di Helgolander si estende in tutte le direzioni, fino ai confini del mondo.

Il continente di Carnamah è diviso in tre grandi regioni, l'Helgolander a ovest, il Gradets nel centro-sud, e il Kihti nell'est: queste tre regioni formano una conca che abbraccia il Mare di Bangor, che si estende dal Vesteralen e attraverso lo Stretto di Erenkoy giunge fino al Mare delle Mille Isole.

La Storia di Carnamah

I monaci e gli studiosi hanno a lungo esaminato le alterne vicende del mondo di Carnamah e dei suoi abitanti: le loro ricerche hanno portato a dividere la storia del continente in sette ere, delle quali la più recente è l'Era dei Mortali.

1^ Era: La Creazione

2^ Era: Le Guerre di Separazione

3^ Era: L'Arrivo degli Umani

4^ Era: La Guerra dei Mille Anni

5^ Era: La Ricostruzione

6^ Era: L'Era del Caos

7^ Era: L'Era dei Mortali (il periodo attuale)

Con la Sesta Era, la più breve nella datazione attuale, ebbe fine il Tempo degli Dei Antichi: la cronologia riporta gli eventi di maggior rilievo di quel periodo storico, ma maggiori dettagli si possono trovare nei tre testi conosciuti come il Diario di Dekar, le Note di Vogler e le Cronache di Deiric: questi tre testi narrano delle epiche imprese dei Campioni degli Dei, della loro lotta contro Leahcim e di quella dei loro discendenti contro i marrakiti. 

Nell'Era dei Mortali questi resoconti sono conosciuti nel loro complesso come le Cronache dei Campioni Divini.

Abitanti di Carnamah

Il vasto continente di Carnamah è casa per una moltitudine di razze e specie diverse: gli aelathdar, i marardin e gli orchi sono solo alcuni dei più antichi abitanti di questo luogo fantastico, ma testimonianze di un'era addirittura precedente si possono trovare sparse per tutto il continente. Esse testimoniano il periodo in cui erano i titani a governare su tutto il mondo e tutte le razze rendevano loro omaggio.

Venne poi il tempo delle separazioni, della corruzione delle razze antiche e della nascita dei goblin e dei non umani, e mentre gli abitanti di Carnamah stavano recuperando dalle loro ferite, apparvero gli umani: i primi furono gli ampoalani, a questi primi audaci esploratori si aggiunsero poi i trondem, i kivalo, i kihti e per ultimi gli omski. Oltre gli umani, si ebbe modo di fare la conoscenza con la misteriosa razza degli gnomi, anch'essi originari delle terre meridionali.

Ma coloro che fanno la storia di Carnamah, sono i grandi eroi e i loro avversari: coloro che hanno lottato per il trionfo della Luce o dell'Oscurità, al servizio della Legge o del Caos. Costoro sono i protagonisti di ballate e leggende, il cui ricordo vivrà per sempre immortale nella memoria degli abitanti di Carnamah.