Questa dinastia diede all'Egitto alcuni tra i più grandi faraoni che questa nazione ebbe nel corso dei millenni.

Clicca sul cartiglio per vederlo ingrandito.

 

Manetone ne fa il fondatore della dinastia anche se, in realtà, egli fu il fratello dell'ultimo re della dinastia precedente.

 

Figlio del precedente faraone, continuò nella politica espansionistica in Medio oriente.

 

 

Guarda l'apposita pagina.

 

Guarda l'apposita pagina.

 

 

 

Avete un intero sito per sapere chi fosse!

 

Guarda l'apposita pagina.

 

 

Faraone aggressivo e militarista, continuò la politica espansionistica del padre.

 

Ebbe un regno piuttosto breve. E' famoso in quanto fu il primo restauratore della Sfinge di Giza, come testimonia la stele posta tra le sue zampe.

 

 

Durante il suo lungo regno si raggiunse l'apice della ricchezza e della potenza della XVIII dinastia, una vera età dell'oro.

 

Il faraone eretico

 

Tutankhamon e Amon

 

Faraone pressochè sconosciuto, ebbe un regno cortissimo e di scarsa importanza.

 

Il faraone più famoso della storia! Anche se più per la sua tomba che per il suo regno.

 

 

Morto Tutankhamon senza eredi, gli successe al trono un vecchio funzionario dalla lunga e onorata carriera, il Visir Ay.

 

Ormai la lunga e gloriosa dinastia era agli sgoccioli,la grave crisi dinastica venne evitata quando salì al trono il generale Horemhab, che ebbe la forza per raddrizzare la situazione. Non avendo figli a cui lasciare il regno, proclamò suo erede un compagno d'armi che divenne il primo faraone della XIX dinastia.

Questo documento è proprietà di Mauro Arcadio
Material Copyright 2001 Mauro Arcadio