Agesci Settore Internazionale

'Diventando Scout ti unisci ad una grande moltitudine di
ragazzi appartenenti a molte nazionalitÓ ed avrai amici in
ogni continente. Questa fratellanza Scout Ŕ per molti lati 
simile ad una crociata. Gli Scout di ogni parte del mondo
sono ambasciatori di buona volontÓ che fanno amicizia ed
abbattono ogni barriera di razza, di credo religioso, di
classe sociale. Questa Ŕ certamente una grande crociata.

La nostra Legge Scout e la Promessa, quando le mettiamo 
veramente in pratica, spazzano via ogni occasione di 
guerre e contese fra i popoli'
Baden-Powell of Gilwell

Per mettere in pratica queste parole di B.P. l'Agesci ha un Settore Rapporti ed Animazione Internazionali.

Il settore ha per compiti:

 a) di rappresentare l'Associazione all'estero, su mandato dei Presidenti;

 b) mantenere le relazioni istituzionali con gli organismi internazionali dello scautismo, con gli Organi Mondiali dello scautismo (WOSM), con l'Organizzazione Mondiale del Guidismo (WAGGGS) e con le singole associazioni membre;

 c) informare gli Incaricato nazionali al Metodo e agli Interventi Educativi e alla Formazione Capi sulle tematiche educative, metodologiche e formative provenienti dalle esperienze realizzate in altri paesi o proposte dai movimenti mondiali;

 d) collaborare con l'area metodologica per la diffusione e lo sviluppo della sensibilitÓ all'educazione internazionale;

 e) coordinare i progetti di cooperazione, in cui sono individuati i percorsi ed i livelli associativi coinvolti, per promuovere lo sviluppo dello scautismo all'estero, decisi dal Consiglio nazionale o dal Consiglio generale;

 f) orientare i servizi di segreteria per i rapporti internazionali, in coordinamento con la struttura organizzativa, per agevolare la partecipazione di ragazzi e adulti in servizio educativo ad eventi scout all'estero e l'organizzazione e la partecipazione di scout esteri a campi scout nel territorio nazionale.