CRISTALLO DI ROCCA (Quarzo Ialino)

Pianeta: Urano

Pietra di fondamentale importanza nella Cristalloterapia. Gli sciamani considerano questo Cristallo una "Pietra di Luce" collegata con il Cielo. Purificatore, protettore, risveglia lo spirito. Assorbe le energie negative e potenzia quelle positive. Aumenta il ritmo vibratorio. Conduttore universale. Amplifica, concentra, immagazzina, rigenera, trasforma. Stimola la conoscenza di sè stessi e il recupero dei ricordi inconsci, aiutando nel recuperare facoltà proprie che si credevano perdute. Aiuta la capacità di poter affermare la propria natura profonda, le proprie convinzioni e la comprensione degli altri. Apporta energia, facendola confluire nell'aura e potenziando la forza vitale, rinforzando i punti deboli dell'aura. Perfetto per concentrare le affermazioni positive e le preghiere. Stimola la percezione psichica. Ordina i pensieri, schiarisce la mente. Istruisce ogni persona al proprio livello e velocitÓ di apprendimento. Potenzia. Infonde benessere fisico, ricostituente. Riequilibra e regola le funzioni ridotte dei Chakra e delle ghiandole. Scioglie i blocchi energetici e rilassa. Regolarizza la temperatura corporea (antipiretico), combatte le allergie, i dolori addominali, la stitichezza, i gonfiori alle gambe, i colpi di calore, mal di schiena, spina dorsale e lombaggini, ernia del disco, stimola e migliora la circolazione linfatica ed energetica, favorisce la cicatrizzazione, rigenera i tessuti, rallenta il processo di invecchiamento. Druse di Cristallo di Rocca rienergizzano e purificano gli altri minerali.

Armonizza tutti i Chakra, il 5°, 6° e 7° in particolare.

Tutti i segni.

Esistono anche molte varianti naturali di Cristallo di Rocca, ognuna delle quali, nella Cristalloterapia, si manifestano con proprietà e caratteristiche specifiche per quel tipo; esse sono:

IL CRISTALLO GENERATORE: formato dalla base, da dove viene distaccato dalla matrice, e dall'apice avente sfaccettature di simile dimensione terminanti in un unico punto (pseudoesagonali). Trasmette l'energia dalla base all'apice. Indicato per apportare energia;

IL CRISTALLO BITERMINATO (a terminazione doppia): e' praticamente un cristallo con due apici contrapposti non sempre naturali tranne nel caso del Diamante di Herkimer. Indicato nel collegare e far scorrere un flusso di energia da un apice all'altro;

IL DIAMANTE DI HERKIMER: e' un cristallo biterminato naturale, quindi piu' indicato nell'applicazione;

IL CRISTALLO TABULARE: presenta una terminazione naturale piatta caratteristica (tipo scalpello);

IL CRISTALLO DI DOW: presenta una terminazione trigonale caratterizzata da l'alternanza di facce ettagonali e triangolari (7-3 / 3-7 / 7-3) dandogli una struttura perfetta. Simboleggia la perfetta unità e armonizza il corpo, l'anima e lo spirito, scioglie i blocchi e rinforza l'autocoscienza, rilassa, favorisce l'ispirazione, combatte i crampi e gli spasmi, aiuta a raggiungere gli obiettivi;

IL CRISTALLO LASER: presenta una terminazione conica appuntita simile a una matita temperata, mentre la base ha una sezione leggermente piu' larga rispetto all'apice. Ne esistono di naturali e di lavorati; genera una forte energia dal grande raggio d'azione ed è consigliabile usare quelli lavorati poichè hanno un potenziale energetico più docile rispetto ai naturali, i quali possono anche provocare danni a livello eterico.

TORNA ALL'INDICE