'Silvio Saglio'

 

Non esiste una biografia di questo personaggio e non si è potuto trovare il materiale necessario per ricostruire il Suo vissuto, essendo stato Egli tanto modesto e schivo da mantenersi distante dalla notorietà e anche dalle immagini, nonostante ne abbia avuto la possibilitÓ per la Sua posizione nei vari ambiti frequentati.

Si è quindi raccolto quanto possibile e disponibile per almeno elencare cronologicamente i momenti salienti della Sua esistenza, perché è stato tanto importante per la SEM e per la costituzione della sua Scuola di Alpinismo, per questo motivo a Lui dedicata, senza peraltro riuscire a delineare un profilo che renda giustizia al Suo essere e sapere.

'Silvio Saglio' ha fortemente voluto una Scuola di Alpinismo in una associazione sorta con il primario scopo di organizzare, praticare e diffondere l'attività escursionistica. Quasi volesse dare un seguito, ma questa è solo un'ipotesi deduttiva, alla storia dell'alpinismo d'anteguerra scritta da illustri soci della SEM Accademici del CAI, che organizzarono, giÓ dal 1938, anche corsi di "Arrampicamento sul Granito al Rifugio A. Omio". Storia peraltro da Lui vissuta in prima persona in quel particolare periodo storico della associazione.

Ecco perché si propone questa seppur minima rassegna del Suo vissuto, che tratta prevalentemente le testimonianze e le commemorazioni postume passate e recenti, anche se ci˛ Ŕ ben poco rispetto alle molteplici attività correlate al Suo principale interesse:

LA MONTAGNA NEI VARI ASPETTI CHE LA CARATTERIZZANO. 

 

 Il personaggio ......

 Le testimonianze ......

 L'Alpinismo ......

L'0pera editoriale ......

Frammenti di storia liberamente tratti da "Jeff" dal notiziario della SEM "La Traccia" e dalla monografia "La SEM nel 2000"