Bottidda

 

come arrivare

conosci Bottidda

i luoghi

le tradizioni

La mappa del sito

galleria foto

E-mail

 

sito redato dal:

corso di Bottidda

Progetto Sardegna 2000

 

Conosci Bottidda: Cenni storici
cenni storici - alcuni dati - Bottidda oggi

Il territorio di Bottidda risulta abitato sin dal periodo preistorico e ne sono testimonianza i nuraghi Sa Corona, Sa Tanca Noa, Mastru Porcu, Ortival, Sas Chidas, Nuraghes, S'Orculana, il primo dei quali domina il paese dalla sommità dell'omonimo colle, dove si trova anche una tomba di giganti. (altre tombe di giganti si trovano in localitÓ Su Passiarzu).

Bottidda, chiamata originariamente Gocille, appartenne al Giudicato di Torres .e fece parte della Curatoria di Monte Acuto.

Fu incorporata, insieme agli altri paesi del Goceano, nella Contea del Goceano, quando nel 1339 questa fu assegnata ai giudici d'Arborea, fece poi parte del feudo regio del Goceano sino all'abolizione del feudalesimo (1839).

 

 

 

Ultimo aggiornamento:

31-07-2001