Free Agent Torna alla pagina Software Avanti

09/05/2001

Queste pagine non vogliono essere una guida completa a Free Agent, sarebbe troppo pretenzioso, ma una descrizione semplice di come far funzionare questo newsreader (praticamente tutto quello che trovate vale anche per Agent, la versione a pagamento che ha maggiori strumenti, uno su tutti i filtri). Tralascio di spiegare cosa Ŕ un newreader e cosa sia il mondo di usenet, basti solo sapere che questo "mondo" nasce nel 1979 e che rappresenta una sorta di bacheca virtuale dove scambiare informazioni ed opinioni.

Nella pagina successiva trovate alcuni consigli "sparsi" su come:
- automatizzare la connessione
- rendere pi¨ agevole la lettura
- effettuare un backup dei messaggi
- personalizzare i propri messaggi
- far fronte alle R: di qualche vecchio OE ancora in circolazione
- creare una configurazione multipla per accedere a server diversi

Presentazione 

Il file di installazione di Free Agent Ŕ di appena 1079 KB, l'ultima versione Ŕ la 1.21, ricordo che Ŕ gratis per uso personale e potete scaricarla dal sito: http://www.forteinc.com

Punti di forza di questo newsreader sono la semplicitÓ, la robustezza/stabilitÓ e il suo carattere gratuito. Svantaggi: non presenta filtri non Ŕ possibile lanciare un link direttamente, ma bisogna fare il copia e incolla. 

Configurazione iniziale

Alla fine dell'installazione vi vengono chieste alcune informazioni necessarie per accedere ad un server delle news. Potete vedere a lato come si presenta la richiesta. Il vostro fornitore di accesso ad internet al momento del contratto dovrebbe aver fornito tutti i dati necessari. Ad esempio Tiscalinet ha queste impostazioni:

  1. News server   news.tiscalinet.it

  2. Mail server  smtp.tiscalinet.it

Si noti che il server della posta Ŕ quello della posta in uscita, ossia il server SMTP, NON il server POP. Alla voce e-mail Address andrebbe inserito il vostro indirizzo e-mail nel caso qualcuno sul news group (ng) volesse rispondervi privatamente, ma io sconsiglio di mettere esattamente l'indirizzo, in quanto sareste predisposti a ricevere e-mail spazzatura (il cosiddetto spamming). Meglio quindi indicare un indirizzo "errato" (ad es. alexmedNOSPAM@inwind.it) e mettere le istruzioni per ricavare quello vero nella firma dei messaggi (es. togli NOSPAM per rispondermi via email). Alla voce Full Name potete mettere il vostro nome, ma di solito si indica un nick di fantasia che sarÓ visibile alle persone che consultando il ng leggono un vostro messaggio.

Pannello di impostazione iniziale

Finito di inserire queste informazioni, Free Agent vi chiederÓ se andare online per scaricare la lista completa di ng. Questa operazione pu˛ essere fatta anche in un secondo momento se non siete collegati alla rete sul momento, infatti una volta connessi basta andare nel men¨ Online e scegliere Refresh Groups List

Utilizzo

Una volta scaricata la lista di ng presenti sul vostro server sarete pronti ed operativi. Il programma Ŕ molto semplice nell'utilizzo. 

Interfaccia  Come vedete dalla figura a lato si presenta divisa in tre pannelli: lista dei ng, lista dei messaggi del ng selezionato, corpo del messaggio selezionato. Se per˛ cliccate su uno dei rettangolini in alto a destra di ogni pannello si fa in modo di sovrapporre i tre pannelli lasciando in vista uno alla volta. C'Ŕ poi un classico men¨, sotto al quale si presenta una barra di pulsanti.

Interfaccia di Free Agent

 

Cliccando sulla barra dei gruppi si commuta tra tre diverse opzioni: Gruppi Sottoscritti (Subscribed Groups), Nuovi Gruppi (New Groups), Tutti Gruppi (All Groups). La prima volta, naturalmente, la lista di gruppi nuovi e tutti i gruppi coincideranno. Le volte successive per scaricare i nuovi gruppi basta andare nel men¨ Online e cliccare su Get New Groups. 

Scaricare le intestazioni dei messaggi  A questo punto vorrete scaricare le intestazioni dei messaggi, ovvero i titoli, la data e l'autore. Per far questo basta selezionare un ng ed andare su Online/Get New Headers in Selected Groups, oppure selezionare un ng e cliccare sulla seconda icona da sinistra. In questo modo verranno scaricati fino ad un massimo di 500 messaggi (potete cambiare questo limite dal men¨ Group Default Properties/Retrieving alla voce Limit number of ...).  Un'altra possibilitÓ Ŕ Sample Header From Selected Groups che permette di scegliere il numero di messaggi da scaricare. Esiste poi un comando "furbo",  Ŕ il Catch Up With Selected Groups che trovate nel men¨ Online. Questo comando fa in modo di considerare giÓ lette/scaricate tutte le intestazioni dei messaggi presenti sul server fino al momento del catch up. In questo modo se vi siete assentati dal ng per un certo periodo e non vi interessano i messaggi spediti in vostra assenza fate il catch up e quindi al successivo recupero di intestazioni vi compariranno solo quelle dal catch up in avanti.

Sottoscrivere un ng  Dopo aver dato uno sguardo a dei ng, ne vorrete sottoscrivere qualcuno, vero? Nulla di pi¨ semplice, selezionate dalla lista un ng e premete CTRL+S, oppure cliccate con il tasto destro del mouse e scegliete Subscribe, oppure andate su Groups/Subscribe. Di per sŔ questa azione non comporta nulla, serve solo ad evidenziare i ng che preferite. Inoltre nel men¨ Online trovate il comando Get New Headers in Subscribed Groups (corrisponde alla prima icona da sinistra) che automaticamente scarica tutte le intestazioni dei messaggi nuovi da tutti i ng sottoscritti, comodo no? 

Scaricare il corpo dei messaggi   Per leggere i messaggi dovete prima scaricarli. Un modo semplice Ŕ cliccare due volte sul messaggio dalla lista dei messaggi e questo verrÓ scaricato. Oppure potete evidenziarne pi¨ di uno con il mouse e il tasto CTRL (o SHIFT se sono contigui) e quindi premere la quarta icona da sinistra oppure da Online/Get Selected Message Bodies. Volendo Ŕ possibile scaricare il corpo di tutti i messaggi contestualmente alle intestazioni con l'opzione: Group/Properties/Retrieve/Retrieve bodies for all new messages, se inserite questa opzione in Group/Default Properties verrÓ applicata a tutti i ng, io lo sconsiglio.

Utilizzo "furbo" off-line per risparmiare tempo on-line  Una volta off-line, non pi¨ connessi, potrete leggere tranquillamente tutti i messaggi scaricati, ma non solo! Potete evidenziare dei messaggi in modo che tutte le risposte (anche future) a questi messaggi vengano scaricate automaticamente (non solo le intestazioni) quando cercherete nuovi messaggi nel ng. Per far ci˛ basta evidenziare il messaggio e premere W, oppure cliccare sull'icona che rappresenta un paio di occhiali o ancora da Message/Watch Thread. Se invece vi interessa scaricare solo le risposte o messaggi le cui intestazioni avete giÓ scaricato dovete evidenziare il messagio e premere M, o l'icona che rappresenta una freccia azzurra, o ancora da Message/Mark for Retrieval.Quando poi sarete on-line sceglierete Online/Get Marked Message Bodies, o cliccate la terza icona da sinistra. Altra cosa che potete fare per risparmiare tempo on-line Ŕ selezionare i messaggi da ignorare, in modo da non scaricare le intestazioni di risposta. Per far questo basta selezionare il messaggio e premere I, oppure l'icona che rappresenta un divieto o ancora da Message/Ignore Thread.

Scrivere o rispondere ad un messaggio   Dopo alcuni giorni o meglio settimane che sbirciate su un ng (il cosiddetto lurking) se non avete trovato risposta ad un vostro quesito (cercando per˛ anche con i motori di ricerca tipo http://groups.google.com/) oppure avete la soluzione ad un quesito sarÓ arrivato il tempo di mandare un vostro messaggio sul ng. A parte le buone maniere vi consiglio di andare alla pagina FAQ o scaricarvi da qui le netiquette e il file del ng it.news.aiuto che contengono le informazioni indispensabili per un corretto utilizzo dei ng. Quindi evidenziate il ng desiderato e premete P oppure Post/New Usenet Message si apre cosý la finestra dove comporre un nuovo messaggio. Se volete invece rispondere, selezionate il messaggio voluto e premete F oppure Post/Follow-Up Usenet Message (ricordate di quotare, ossia di tagliare tutte le parti non indispensabili del messaggio originario e di rispondere sotto il messaggio originario). Scritto il messaggio potete spedirlo subito se siete connessi con Send Now, metterlo in coda con Send Later oppure salvarlo con Save. Notate l'opzione All Field che permette tra le altre cose di variare la firma (vedi pi¨ avanti nei consigli). Se avete pi¨ messaggi in coda da spedire potrete poi mandarli via in un colpo con il solo comando Online/Post Usenet and Email Messages.

Manutenzione  A questo punto avete tutte le informazioni di base per utilizzare i ng con Free Agent. Ricordo qui solo che i messaggi occupano spazio e dopo un certo periodo possono non interessare pi¨, Ŕ bene allora fare "pulizia" con il comando Purge. Di default Free Agent Ŕ impostato per cancellare automaticamente i messaggi pi¨ vecchi di 30 giorni quando si scaricano nuove intestazioni. Potete per˛ farlo manualmente da Group/Purge Newsgroup e scegliendo se compiere l'azione su tutti i ng o solo su alcuni. Se l'impostazioni di default non vi piace potete cambiarla da Group/Default Properties alle voci What to Purge e When to Purge. Potete anche, come per tutte le impostazioni dei gruppi, fare una impostazione ad hoc per ogni ng, basta selezionare il ng e cliccare col tasto destro del mouse e scegliere Properties (o da Group/Properties) per ogni cartella delle impostazioni trovate in alto una casella da spuntare (Override default settings) se volete utilizzare una impostazione diversa da quella definita come default. Fare solo il Purge non recupera per˛ lo spazio su hard disk, per far questo bisogna compattare i dati con il comando Compact Databases che si trova nel men¨ File. Volendo potete automatizzare anche questa azione: Group/Default Properties/When to purge/When to compact databases/When closing agent. Attenzione se volete salvare dei messaggi dal Purge dovete selezionarli prima del Purge e premere K, oppure l'icona che rappresenta un lucchetto, o ancora da Message/Keep. Tutti i messaggi cosý segnati verranno ignorati dal Purge e salvati.

Torna alla pagina Software Avanti