ipark
 
Alpinismo
Arrampicata EquitazioneEscursionismoGare sci
Mountain bike
Risultati gareSport aria
Sport fiumeSport lago Trekking

Francesi

 

  • Anglo - Arabo. E' un ottimo cavallo da sella, voluto da Napoleone per la sua cavalleria, formato da "Navarrini" insanguati con Arabo e Purosangue Inglese. Taglia fino a 160 cm., manto sauro o baio.

  • Anglo - Normanno. Incrocio da soggetti locali (Normandia) e Arabo, Hunter, Danese, Olandese, Bretone, Percheton, adatto alla sella e alla carrozza. Di struttura massiccia, taglia 155 - 165 cm., amto baio o sauro.

  • Ardennese Francese. Ha le stesse caratteristiche dell'Ardennese Belga e viene impiegato soprattutto nei lavori agricoli.

  • Bretone. Ha origini antiche, derivando probabilmente dai piccoli cavalli importati dai celti e incrociato poi con razze diverse: romane, inglesi, orientali ecc.. E' distinto in tre tipi:
    1. Grande bretone, allevato nel nord, alto fino a 165 cm. e di peso fino a 600 kg.
    2. Norfolk bretone, piu' distinto e a doppio uso, tiro e sella, altezza 150 - 160 cm., peso 500 kg.
    3. Cavallo di Corlay, allevato nelle regioni del sud, impiegato per il tiro leggero e nei concorsi ippici come cavallo da sella, altezza 145 cm., peso 450 kg.


  • Trottatore francese. Famoso in tutto il mondo per i suoi grandi sucessi riportati nelle corse al trotto, deriva dal ceppo da cui ha avuto inizio l'Anglo-Normanno, avendo snague Arabo, purosangue Inglese, trottatore Norfolk, e trottatore Americano. Dotato di una struttura meccanica che gli consente di abbinare velocita' e fondo, non sempre armonioso nelle forme, di ottimo temperamento e sufficentemente rustico, mantello baio o sauro, taglia 155 - 160 cm.


Città on lineCultura e tradizione
Download images Download musicaEnogastronomia
FaunaFloraMonumenti
News RubricheTurismo


Tutto il materiale e la grafica di questo sito
non può essere copiato senza previa autorizzazione scritta dal responsansabile di "Alpital 2006"