ipark
 
Alpinismo
Arrampicata EquitazioneEscursionismoGare sci
Mountain bike
Risultati gareSport aria
Sport fiumeSport lago Trekking

VALLI DI LANZO

CIRI╚
CiriŔ sorge all'imbocco delle Valli di Lanzo ed ha numerose testimonianze medioevali. Il Duomo, dedicato a San Giovanni Battista ed Ŕ in stile romano gotico. Al suo interno conserva la Madonna del Popolo del Defendente Ferrari, un polittico di Giuseppe Giovenone il Vecchio del 1535 con il Battesimo di Ges¨ e i Santi e, nella cappella a sinistra dell'altare maggiore, il gruppo scultoreo della PietÓ. La chiesa di San Martino di Liramo, di origini romaniche ha due absidi semicircorari decorate all'interno da affreschi quattrocenteschi ed un bel campanile; l
a nuova chiesa parrocchiale San Giuseppe Ŕ ad una sola navata e la sua facciata Ŕ separata da altri edifici, ma chiusa ai due lati da case particolari. Parlando degli edifici principali di CiriŔ non si pu˛ non dedicare uno spazio al palazzo dei Marchesi D'Oria ora sede del Comune

DEVESI
La cappella di Robaronzino Ú, tra le numerose cascine sorte nei secoli scorsi nelle campagne che circondano il centro abitato di Devesi, una delle pi˙ antiche e delle pi˙ belle.

LANZO TORINESE
Il borgo ha conservato per secoli il suo aspetto medioevale. Dalla metÓ del XIX secolo la costruzione di ville signorili di soggiorno estivo ha modificato in parte il suo aspetto antico.
Al centro storico si accede attraverso la Torre del Comune o Porta di Aymone. Quest'ultima faceva parte di un sistema di fortificazioni che si collegava al castello in cima al monte di Buriasco, distrutto dai francesi nel 1556. Su Piazza Federico Albert si affacciano la chiesa parrocchiale di San Pietro in Vincoli, l'Istituto Salesiano fondato da San Giovanni Bosco.
Il Ponte del Diavolo, o Ponte del Roc, collega Lanzo alla pianura, attraversando la Stura con una sola arditissima campata di 37 metri, alta 23 metri. Fu edificato nel 1377 per volontÓ del Conte Verde Amedeo VI di Savoia.
Il castello, sorto sulla sommitÓ del monte Buriasco, forse costruito per volere del vescovo Landolfo di Torino, signore delle Valli di Lanzo, nel secolo XI.

BALANGERO
Di notevole interesse storico-artistico Ŕ la Chiesa parrocchiale dedicata a San Giacomo, che, posta in posizione elevata, sovrasta l'abitato del paese. Nei pressi del Bric Forcola, al confine con il Comune di Corio, sorge l'edicola dedicata a San Vittore.Il castello venne costruito dai Longobardi nel secolo X sulla cima del Truc (dietro la Chiesa Parrocchiale).Altri monumenti storici di Balangero sono contenuti in questa pagina.

 

Città on lineCultura e tradizione
Download images Download musicaEnogastronomia
FaunaFloraMonumenti
News RubricheTurismo


Tutto il materiale e la grafica di questo sito
non può essere copiato senza previa autorizzazione scritta dal responsansabile di "Alpital 2006"