immagini e testi di alessandro torrelli

 

                           

 

 Velluto a cercare velluto,
le anime affiorano come pensieri
su labbra socchiuse
a pronunciare come un vento sottile
parole non dette.
 Parole che raccontano desideri non
tardi a venire, ogni bacio Ŕ un fiore che nasce,
e il prato diventa primavera, i nostri corpi
mare e cielo.

 

                                      

 

DA DOVE SI DOMINA IL VERDE


E' il vento che sospira e ricompone il
Desiderio.

Corde strette a suggellare anime e corpi:
"funi scricchiolanti intomo ai moli, o da

dove si domina il verde."
Le nostre menti aleggiate dal vento, ed

orgogliose ascendono al di sopra delle

nubi e della luna, tra infinite carezze
dalla voglia ingorda di cuore, verso la
pi¨ alta luce;

LA PUREZZA DI AMARE.

 

                             

 

 VORREI ESSERE CIELO
 PER POTERTI OSSERVARE
 E TOCCARTI CON LUNGHE
DITA ASSAPORANDO
 LA TUA VITA.


                               
 

VORREI ESSERE ACQUA
 PER POTERTI CULLARE
 ED AVVOLGERTI IN
 MOVIMENTI LENTI
COME LE ONDE DEL MARE.


                               


 VORREI ESSERE VENTO
 E RESPIRARE I TUOI PENSIERI,
 FINO A SCRUTARE IL TUO
 MONDO DI IERI.


                               

VORREI ESSERE TERRA DOVE
 LIBERA PUOI CAMMINARE
 ED UN TESORO FERTILE SEMINARE.

                              

 VORREI ESSERE INFINITO,
 E NON CI SONO CONFINI
 TRA LA VITA E LA MORTE,
 PERCHŔ LA NOSTRA ANIMA
 Ŕ UNICA E FORTE.


                                   
 

VORREI ESSERE AMORE
 PER REGALARTI ADESSO
 LA MIA VOGLIA, E
 RIEMPIRTI IL CUORE DI
 UNA IMMENSITÓ DI GIOIA.

                                    
                               
 ORA SONO LACRIMA,
 E GUARDANDO VERSO IL
 CIELO DI STELLE,RINGRAZIO
 DI NUOVO DIO DI SENTIRE
ANCORA VIVA LA MIA PELLE.


                                      

> ora sono un sorriso
> in ogni angolo dell'universo,
> e ringrazio di nuovo dio
> che questo amore non
> si Ŕ perso.

                VEDI FOTOLIBRO DAL MONDO                                        TORNA ALLA HOME