Associazione Geo-Mineralogica Naturalistica "Giovanni Cesaraccio" La Maddalena (OT)

I

G.Cesaraccio

Chi Siamo

Curriculum

Links

Desclaimer

 E-mail

I

 

Introduzione

 

geologia

Il territorio del Parco Nazionale di La Maddalena, si presta alla ricerca ed allo studio di tantissime forme naturalistiche. Dal punto di vista geologico, l’arcipelago, rappresenta la continuità strutturale del basamento paleozoico di Sardegna e Corsica. La roccia prevalente è il granito, che occupa nell’intero territorio, la porzione più estesa. Le forme tafonate sono una costante e rendono il paesaggio ricco di forme e colori. Sono presenti inoltre lembi di scisti cristallini antichi e alcune manifestazioni filoniane. La presenza della grande cava di granito di Cala Francese con la vita degli scalpellini, ha permesso di scoprire numerose specie mineralogiche di grande interesse scientifico e collezionistico. Illustri studiosi, come Domenico Lovisato e Alberto Pelloux, agli inizi del ‘900, hanno identificato specie minerali e studiato la geologia del territorio. L’Associazione Giovanni Cesaraccio, nell’arco di 25 anni di ricerche e con l’aiuto dell’Ente Parco Nazionale, è riuscita ad allestire il Museo geo-mineralogico naturalistico presso il Centro di Educazione Ambientale dell’Isola di Caprera. Il Parco racchiude all’interno del proprio scrigno altri tesori naturali di incomparabile bellezza; la flora, la fauna terrestre e marina sono quanto di più bello da ammirare e poter fotografare. Un territorio non molto vasto, può contare su un elevato numero di specie minerali, botaniche o animali. Caprera forse è il sito dove la natura ha mantenuto quella sacralità che in altre parti è scomparsa con l’avvento dell’uomo e della tecnologia. Ognuno di noi lavora con lo spirito naturalistico, cercando di rendere meno scientifico l'argomento e lasciando posto soprattutto alle immagini. E' nostro parere che una bella foto abbia il sopravvento su pagine e pagine di parole, per molti incomprensibili. L’Associazione è impegnata nella ricerca e lo studio di alcune forme naturalistiche, ponendo in primo piano i minerali e le rocce del territorio del Parco Nazionale di La Maddalena e della vicina Gallura; il gruppo ha soprattutto l’obbligo di verificare con tutti gli strumenti a disposizione (tra questi anche quelli degli studiosi che si dichiarano disposti a collaborare) la veridicità delle proprie segnalazioni. 

mineralogia
paleontologia
malacologia
micologia
flora
fauna
ambiente marino
sabbie di spiaggia
meteoriti
pietre dure
foto minerali
museo
cala francese
cala villamarina
escursioni
pubblicazioni
personaggi
gli amici
foto del Parco
GEOMINE

DATABASE MINDAT

   

AMI

 

I

      G.M.P.M. ©  2009