Rassegna Stampa [ Home ]
Versione Spagnola
English Version

 

Chi Siamo
Avsi Italia
Tende
Sostegno a Distanza
Cooperazione Decentrata
Avvenimenti
Come aiutarci






 
Martedì 5 marzo 2002

L'Eco di Bergamo

Tratto da pagina 49


«Figlio del padre» emozioni a teatro per solidarietà

Continua con uno spettacolo teatrale la campagna tende 2002 dell'AVSI, l'Associazione volontari per il servizio internazionale. La sezione bergamasca propone domani alle ore 21 nella Chiesa di Santo Spirito in via Tasso a Bergamo «Figlio del Padre», uno spettacolo teatrale liberamente tratto dal libro «Barabba» di Parfabian Lagerkvis e messo in scena dalla Compagnia Teatrodaccapo di Romano di Lombardia con la regia di Giuseppe Manenti.
«Figlio del Padre» è uno spettacolo denso di spessore emotivo, arricchito da una sceneggiatura di immediata comprensione e da una scenografia semplice, simbolica ma efficace. È uno spettacolo accessibile ai più eterogenei tipi di pubblico e richiama i riti tradizionali del periodo Quaresimale e Pasquale. La proposta di Teatrodaccapo è una sfida per l'impostazione scenico-registica, che sceglie di far vestire «panni» moderni ai personaggi, amplificandone e attualizzandone l'universalità del messaggio. Inoltre la «parola» narrata e recitata risulta arricchita dalle atmosfere dei «tagli di luce» alternate alla luce piena e dalla poesia del «bianconero» punteggiato dalla forza evocatrice e simbolica del colore. Lo spettatore si trova così ad assistere ad un'opera che non nega le difficoltà le insidie e le fatiche di un cammino di fede, ma che apre alla speranza di poter, in ogni momento, credere all'amore di un «Padre», ed esorta non tanto a giustificare, ma a rispettare le scelte di ciascuno. Allo spettacolo seguirà un dibattito tra pubblico, organizzatori e regista. il ricavato dello spettacolo andrà a favore dei sei progetti educativi sostenuti dalla Campagna Tende AVSI 2001-2002; una scuola a Lagos in Nigeria, un'altra a Salima in Libano, una casa famiglia vicino a Bucarest in Romania, un centro scolastico e professionale a Nairobi in Kenia, una scuola agricola a Manatus in Brasile e il Centro In presa «Emilia Vergani» in Italia. Per informazioni tel. 035-226.741.

 

AVSI Bergamo Tel. 035.22.67.41 - Fax 035.38.31.161 - E-mail: avsi.bergamo@tiscali.it