Rassegna Stampa [ Home ]
Versione Spagnola
English Version

 

Chi Siamo
Avsi Italia
Tende
Sostegno a Distanza
Cooperazione Decentrata
Avvenimenti
Come aiutarci






 

RASSEGNA STAMPA 

RACCOLTA FONDI ALLO STADIO

IN OCCASIONE DELLA PARTITA 

ATALANTA - PARMA

 

 

Venerdì 14 dicembre 2001

L'Eco di Bergamo

Tratto da pagina 32


Domenica raccolta fondi «Tende 2001». Testimonial: Doni, Comandini e Taibi
AVSI, la solidarietà allo stadio

«Condividere i bisogni per condividere il senso della vita» è questo lo slogan della campagna di solidarietà «Tende 2001-2002» promossa da AVSI, l'Associazione volontari per il servizio internazionale. Tre testimonial d'eccezione sostengono quest'anno la campagna bergamasca: i giocatori dell'Atalanta Cristiano Doni, Gianni Comandini, Massimo Taibi.
«Sono ormai 11 anni che a Bergamo AVSI propone gesti di solidarietà. E la risposta è sempre stata considerevole. Quest'anno abbiamo voluto fare di più e abbiamo presentato le nostre iniziative all'Atalanta - dice Massimiliano Marcellini, responsabile dell'AVSI Bergamo -. Dirigenti e giocatori hanno accolto con entusiasmo le nostre proposte tanto che Doni, Comandini e Taibi sono diventati i testimonial della campagna».
In programma due raccolte fondi, domenica 16 dicembre: la prima allo stadio durante la partita Atalanta-Parma, la seconda al palaghiaccio di Piazza della Libertà dalle 18 alle 19 alla presenza dei giocatori dell'Atalanta e dei rappresentanti del consorzio Oxo-Ottica personalizzata, sponsor nazionale di AVSI.
I sei progetti della campagna «Tende 2001-2002» (tutti nell'ambito educativo) sono rivolti a sostenere: una scuola a Lagos in Nigeria, un'altra a Salima in Libano, una casa di accoglienza a Chiajna-Bucarest, in Romania, una scuola-asilo a Nairobi in Kenya, un centro professionale a St. Kizito, sempre in Kenya, una scuola agricola a Manaus in Brasile e l'Associazione «In-presa di Emilia Vergani» in Italia.
La campagna AVSI a Bergamo vede coinvolti oltre al consorzio Oxo anche il Comune di Bergamo. «Abbiamo aderito alla campagna tende dell'AVSI - dice Maurizio Bonassi, assessore alla Cooperazione internazionale - perché crediamo fortemente nelle motivazioni che quest'associazione avanza».

 

Lunedì 17dicembre 2001

L'Eco di Bergamo

Tratto da pagina 7


AVSI, raccolta di fondi
per costruire scuole


La campagna «Tende 2001-02» per la raccolta di fondi dell'AVSI (Associazione volontari per il servizio internazionale), svoltasi ieri prima allo stadio e poi alla pista del ghiaccio di piazza della Libertà, ha avuto un buon successo. Anche se ha dovuto affrontare due inconvenienti: il freddo e... il Milan.
«Già - commenta Giulio Galbiati, volontario dell'AVSIi - la temperatura ha causato una diminuzione di affluenza rispetto alle attese, ma non della generosità dei tifosi e dei cittadini. In più, l'anticipo al pomeriggio di Atalanta-Milan di mercoledì ha comportato anche l'anticipo del ritiro dei giocatori, quindi Doni, Taibi e Comandini non hanno potuto raggiungerci qui alla pista del ghiaccio».
Nonostante l'assenza alla pista dei prestigiosi testimonial, la solidarietà non si è fermata: «Allo stadio - prosegue Galbiati - la raccolta è andata benissimo, anche se non abbiamo ancora i dati esatti del totale delle offerte. L'importanza dei testimonial e i continui richiami dello speaker dello stadio hanno concesso ai tifosi di mostrarci la loro grande bontà d'animo. Leggevamo nei loro occhi la consapevolezza che stavano facendo del bene a chi ne ha bisogno».
L'AVSI, che ha sede al civico 103 di via Moroni, è giunta al suo decimo anno di attività a Bergamo. Alla pista del ghiaccio di piazza della Libertà è stato offerto ai visitatori un compact disc di musiche natalizie, acquistabile tramite un'offerta. Il ricavato di tutte le iniziative di solidarietà servirà per finanziare un coraggioso progetto dell'Associazione: scuole per dare un'istruzione ai bambini di Lagos (Nigeria), Salima (Libano), Manaus (Brasile), Nairobi (Kenya) e Chiajna (Romania).
Omar Serantoni

 

AVSI Bergamo Tel. 035.22.67.41 - Fax 035.38.31.161 - E-mail: avsi.bergamo@tiscali.it