Tende 2002/2003 [ Home ]
Versione Spagnola
English Version

 

Chi Siamo
Avsi Italia
Tende
Sostegno a Distanza
Cooperazione Decentrata
Avvenimenti
Come aiutarci






freccina_avanti_verde.gif (450 byte)

Tende 2003 / 2004

 

TENDE 2002 / 2003

Riparte la campagna tende promossa dall'AVSI. Da dicembre un calendario fitto di iniziative mobiliterÓ amici e sostenitori intorno ad alcuni dei cento progetti di sviluppo che AVSI ha in giro per il mondo.
Quest'anno il tema delle tende Ŕ:

          "Educazione al lavoro: strada dello sviluppo"

Un tema in continuitÓ con quello che la "Campagna Tende" aveva proposto lo scorso anno, l'emergenza educazione. Per AVSI educare al lavoro Ŕ infatti educare la singola persona alla responsabilitÓ verso il mondo. E quindi la formazione al lavoro non pu˛ essere solo formazione professionale, tecnica, ma imparare un mestiere Ŕ anche imparare una coscienza di sÚ. Per questo il metodo di AVSI pone al centro la persona.
Lo scorso anno le iniziative promosse in Italia dall'AVSI sono state oltre 500 ed hanno toccato pi¨ di 800 localitÓ. Questi numeri sono di buon auspicio per la campagna tende 2002 che vede come testimonial la campionessa di pallavolo Maurizia Cacciatori, insieme a Paolo Cevoli, Davide Van de Sfross, Valeria Mazza e Leonardon

I progetti promossi da AVSI sono sei:

 1. ARGENTINA: 
Obra Padre Mario Pantaleo, Buenos Aires

Tende_argentina.jpg (7575 byte)

L'opera Ŕ presente nella periferia marginale di Buenos Aires, da oltre 30 anni con un programma integrale per lo sviluppo della persona e della famiglia. La crisi esplosa nell'ultimo anno ha provocato il peggioramento della situazione sia delle famiglie pi¨ povere che di quelle che sopravvivevano con un solo stipendio da lavoro informale. L'opera si articola in diverse aree di intervento: Area Educativa, Area Disabili, SanitÓ, Area Comunitaria ed Area Culturale, assistendo ormai annualmente 50.000 persone. Il progetto prevede la realizzazione di corsi di formazione professionale, con laboratori, diretti anche a giovani portatori di handicap.

 

 2. HAITI:
Azienda Agricola Sperimentale, Les Cayes

Tende_haiti.jpg (7860 byte)

Haiti Ŕ uno dei Paesi pi¨ poveri del mondo. Nelle aree rurali del Paese caraibico il reddito medio non supera i 100 dollari l'anno, ampiamente al di sotto della soglia di povertÓ assoluta. Nell'ambito di un intervento quinquennale di formazione superiore, in collaborazione con la Facolta di Agraria dell'UniversitÓ Cattolica "Notre Dame d'Haiti", il progetto AVSI prevede la realizzazione di corsi divulgativi agli agricoltori della zona per migliorare la produzione agroalimentare e i livelli di sicurezza alimentare, con l'obiettivo di ridurre la denutrizione e di raggiungere livelli produttivi dignitosi.

 

 3. KAZACHSTAN:

Centro Giovanile Diocesano, Almatya

Tende_kazakistan.jpg (7804 byte)

In un paese dalle grandi risorse ma che sta vivendo il passaggio dall'economia pianificata all'economia di mercato, il problema della disoccupazione Ŕ tuttora molto grave ed Ŕ reso ancor pi¨ drammatico dalla mancanza di professionalitÓ adeguate ad un mercato che sta offrendo delle opportunitÓ. AVSI giÓ impegnata in Kazachstan con il centro giovanile diocesano, realizzato per ospitare iniziative di aggregazione e sviluppo umano., prevede la realizzazione di corsi di formazione professionale per giovani in cerca di occupazione e di padri di famiglia disoccupati.

 

 4. UGANDA:
COWA - Companionships of Works Association

Tende_uganda.jpg (9968 byte)

Nel carcere minorile di Kampala non finiscono solo i piccoli delinquenti, ma soprattutto i ragazzi soli, che vivono in strada e che non hanno casa o famiglia. E poi in Uganda c'Ŕ un'altra grande piaga, l'AIDS. Per favorire la reintegrazione di questi ragazzi e per sostenere le ragazze orfane dell'AIDS, Cowa realizza corsi di formazione : falegnameria, carpenteria metallica e manufatti prefabbricati in cemento per i ragazzi e sartoria e ristorazione per le ragazze; insieme alla formazione, l'assistenza psico-sociale e l'attivitÓ di sensibilizzazione sulle malattie a trasmissione sessuale, ma soprattutto l'aiuto a trovare un lavoro.

 

 5. KENIA:
Avvio al lavoro e sviluppo dell'imprenditoria giovanile per giovani di Nairobi

Tende_kenya.jpg (10094 byte)

Negli slums di Nairobi, la disoccupazione giovanile supera il 60%. In tale contesto illegalitÓ e violenza prosperano. L'associazione COWA fondata nel 1991 a Nairobi, opera in collaborazione con il Dt. Kizito Vocational Training Institute per la formazione professionale dei giovani disagiati. Da due anni Ŕ impegnata anche in un progetto di avvio al lavoro, di sostegno alla microimprenditorialitÓ giovanile e di rafforzamento dell'associazionismo, specialmente giovanile. In questi due anni, circa 1200 giovani sono entrati in contatto con Cowa, 300 hanno partecipato ai corsi di formazione professionale e 250 sono stati inseriti in aziende per stage formativi.

 

 6. ITALIA-MOLISE:
Ripresa attivitÓ economiche

Tende_italia.jpg (9837 byte)

Il progetto di AVSI e CdO Adriatica a San Giuliano e negli altri comuni colpiti dal terremoto, ha l'obiettivo di far ripartire le attivitÓ economiche, in un percorso di riattivazione della fiducia e della solidarietÓ. Senza una solidarietÓ nell'ordinario, una prospettiva di lavoro e reddito, il rischio che nei paesi restino solo gli anziani Ŕ reale.

AVSI Bergamo Tel. 035.22.67.41 - Fax 035.38.31.161 - E-mail: avsi.bergamo@tiscali.it