CILIEGIO


Sito di coltivazione: 
Piemonte, Veneto, Emilia Romagna.

Rilevanza economica: 
in Italia la superficie in produzione di ciliegio, nel 2000,  risultata pari a 
28.500 ettari, con un aumento di oltre 2.500 ettari rispetto al 1996, 
concentrati per oltre il 50% nella sola provincia di Bari. Un altro 35% della 
superficie  suddiviso in tre regioni: Campania (16%), Veneto (10%), Emilia 
Romagna (8%). La produzione di ciliegie, nel 2000,  stata di 155.000 
tonnellate, pari ad un valore stimabile in circa 250 milioni di Euro.

Principale difetto condizionante la produttivit: 
eccessivo sviluppo vegetativo. 

Soluzione tradizionale: 
incroci al fine di ottenere piante dalle dimensioni desiderate.

Soluzione biotecnologica: 
integrazione di un gene che condizioni lo sviluppo della pianta.