Istituto Magistrale "Don G. Pagani " C A R L O FO R T E (C A)
L' isola in gran parte ricoperta da una vegetazione spontanea che la macchia mediterranea con piante di mirto, lentischio, rosmarino, corbezzolo cisto e ginestre spinose. In alcune zone questi cespugli si intrecciano con alberi di pino d' Aleppo o di ginepro coccolone o fenicio e con la palma nana (chaemerops humilis), un tempo molto diffusi nelle zone collinari dell' isola. Non mancano piccole piante che fioriscono tra le rocce trachitiche o le commenditi come l'Astragalo marittimo, la Nananthea perpusilla e la Lavatera pallida.

 

Pagina precedente