-

Colorado Cafè & Diego Abatantuono dal 17 febbraio 2002

Domenica 17 febbraio 2002 è iniziata l’avventura del Colorado Cafè, emanazione in forma cabarettistica della Colorado Film, una delle maggiori case di produzione italiane, produttrice tra l’altro dei film di Gabriele Salvatores e alla quale sono legati tra i molti anche Diego Abatantuono e Ugo Conti. Diego Abatantuono tra i suoi inizi ha anche quello di capocomico al Derby e adesso è il padrone di casa di una stagione che si protrarrà fino a maggio. Il palcoscenico della Salumeria della Musica viene quindi utilizzato per delle serate all’insegna del cabaret, per presentare vecchie conoscenze e per lanciare nuovi comici. I personaggi iniziali provengono soprattutto dall’area milanese. I Turbolenti sono un gruppo composto da Enzo Polidoro, Gianluca Impastato, Gianluca Fubelli e Stefano Vogogna, quattro giovani che creano la comicità partendo dal mimo, clownerie e da improvvisazioni teatrali, in equilibrio tra realtà e fantasia, quotidianità e fenomeni di costume, partendo da vecchie comiche e moderni personaggi-tormentoni. Bove e Limardi sono stati ospiti anche allo Zelig e utilizzano dialoghi incalzanti per arrivare a un umorismo surreale basato su una comicità calcolata ma all’apparenza naturale e una gestualità meccanica. Francesco Foti esibisce il campionario di un vasto repertorio di personaggi, se possibile uno più sconnesso e incongruente dell’altro. Completa il quadro Ugo Conti in un indispensabile quanto speciale partecipazione. Lo spirito di laboratorio per il quale l’iniziativa vuole distinguersi è la possibilità di assistere agli spettacoli direttamente da casa in diretta o col video on demand all’indirizzo http://coloradocafe.iol.it.

A proposito del significato della sua funzione Diego ha dichiarato: "La mia funzione principale è quella del presentatore dei nuovi comici, salgo sul palco per creare una situazione accogliente per gli artisti e per il pubblico, non prevedendo uno spettacolo mio, che attualmente non mi interessa, anche se non escludo di aggiungere qualche battuta di improvvisazione. Voglio solo rifrequentare degli entusiasmi e non certo per spirito nostalgico, semplicemente mi fa piacere restare a contatto con delle persone più giovani, che hanno un trasporto che io forse facendo del cinema, che ha dei tempi diversi, ho modificato. Siamo qui, ci divertiamo, loro fanno il loro spettacolo senza bisogno di nessun aiuto perché sono bravi, alla ricerca dell’eccitazione e non dei risultati di marketing".

Maurizio Ferrari

Colorado Cafè è a Milano alla Salumeria della Musica, via Pasinetti, 2 angolo via Ripamonti. Gli spettacoli iniziano alle ore 22.00 con tessera associativa obbligatoria € 7,75, ingresso € 10, e si può comunicare via e-mail presso musicempire@micronet.it, tel. 02/56807350.

 

-

home mail

-

-