AMORFU'

Regia di: Emanuela Piovano
Attori: Sonia Bergamasco, Ignazio Oliva, Barbara Mautino, Luigi Diberti, Isa Gallinelli e Giovanni Vettorazzo
Origine: Italia 2003
Distributore: Key Films
Distributore DVD 2005: Dnc
Link: www.keyfilms.it www.amorfu.it www.dnc.it
Durata: 88
Programmato dal 3 ottobre 2003

Elena si sta specializzando in psichiatria e ha la passione di chi ha appena cominciato. Nel gruppo che le è stato assegnato si interessa molto a Fausto, paziente recidivo disordinato e musicista emarginato che ha provato a suicidarsi e che sembra indifferente ad ogni sforzo curativo per restituirlo alla quotidianità, essendo nei geni un perdente e non una vittima della società. Tra i due nasce un'amicizia che diventa ben presto passione. Ma nel loro rapporto è proprio lei quella che è sul punto di avere una crisi di nervi. La trama si intreccia sul desiderio onorevole di riportare la luce in chi è uscito dal gioco, tenendo presente che lei vorrebbe perderci un po' di tempo ma dall'altra parte c'è una logica di mercato che tende a non disperdere troppi soldi ed energie su chi deve impiegare troppo tempo per essere recuperato, esemplarmente riassunto dalla filosofia di un dottore che le spiega che l'uomo vale per il lavoro che produce, e questi non producono niente.
La Piovano (la stessa regista del film "pasoliniano" Le rose blu, su un carcere femminile) ha un sincero interesse per l'argomento trattato, incaricando vari caratteristi del cinema italiano di rendere l'ambiente manicomiale con la baruffa dietro l'angolo piuttosto veritiero, esagerato e farneticante, ma talvolta con risultati improbabili e con alternanza di dialoghi amorosi e didattici. Ci si ritrova in una situazione buonista come la protagonista, interpretata da una fragile e intensa Sonia Bergamasco, in un ruolo che pare esserle stato cucito addosso.

Extra DVD:
Formato video: 16/9 anamorfico 1.85:1
Audio: italiano Dolby Digital 5.1
Sottotitoli: italiano per non udenti
Contenuti extra: Selezione diretta di 15 capitoli, backstage, trailer, spot TV, galleria fotografica, filmografie, pressbook.doc e sceneggiatura.doc

Maurizio Ferrari

 

home mail