Viesci la storia e notizie

 Viesci e' una frazione del comune di Leonessa, ed é situata su un promontorio ai piedi del monte della Croce (Crocetta),mt.1200 e a mt.980 sul livello del mare.Il nome deriva anticamente da Blesa del quale non si conosce il significato, in seguito da Viae Scissane (strade che si dividono), probabilmente uno dei crocevia dell'antica via del sale, tra la via Salaria e le zone interne umbro-laziali, presumibilmente punto di scambio e di passaggio per la transumanza dei greggi.Il paese per lo piu' pianeggiante, gode nei mesi primaverili ed estivi di un clima fresco ed asciutto, circondato com'e dai monti, ( Tolentino, Crocetta, Boragine, Maracone, Sterparino) offre uno scenano tipico montano di rara bellezza, che non ha nulla da invidiare a luoghi ben piu' famosi delle zone alpine. Prati verdeggianti e boschi secolari, principalmente di Castagno e Faggio, Quercieti e ampie Pinete completano uno scenario suggestivo.Sentieri rurali e itinerari segnalati dal C.A.l. permettono passeggiate o escursioni per gli amanti della montagna, con il monte Cambio mt.2084) ed il Terminillo m.2.223 tra i piu' frequentati, o Vallonoina di Leonessa con immense distese di prati in un silenzio surreale,cosi' come le Scentelle altro luogo immerso tra i monti con la sua fonte a dieci vasce con la sua acqua freschissima.Durante l'inverno lo scenario cambia radicalmente, offrendo ai visitatori e agli amanti degli sport invernali ampie possibilita, con le vicine stazioni sciistiche di Campo Stella di Leonessa, del Monte Tilia e dal piu' conosciuto Terminillo, con piste per lo sci alpino e da fondo. Viesci e' una delle frazioni piu grandi del comune di Leonessa ed in passato era tra quelle maggiormente popolate fino agli anni 60 c.a.poi successivamente si e' verificata una forte emigrazione verzo le citta'vicine,spopolando quasi completamente il luogo e riducendo il numero dei residenti a 35 c.a unita'.Predominante tra le attivita lavorative l'agricoltura e l'allevamento del bestiame.

F.Aquilini

home page