Gil Botulino (The German Observer)

News di Giovedý 7 Marzo 2002

╚ MORTA TERESA FRASC└

Ieri ad 81 anni Ŕ morta Teresa FrascÓ (a miglionÓra), vedova Lopilato. Ne danno il triste annuncio i figli Anna e Pietro. I funerali si svolgeranno domani 8 alle ore 15 nella Sala del Regno dei Testimoni di Geova in Badolato Marina.

 

FURTI E TENTATI FURTI A BADOLATO SUPERIORE

Notte brava a Badolato Borgo per ladri, a giudicare dai risultati non espertissimi.
Un furto, riuscito, ai danni di Samuele Bressi al quale sono stati rubati degli attrezzi di lavoro e, sembra, il motozappa dalla baracca di Graneli.
Un altro furto, non riuscito, ai danni della moglie di Franco Lanciano, Agnese. La macchina nera che la sera prima era stata parcheggiata all'altezza della posta vecchia, sulla strada che porta a San Nicola, Ŕ stata rinvenuta a Zangarsa.
Altro furto, anche questo non riuscito, e per la terza volta, ai danni del Tabacchino di Antonio Procopio in Corso Umberto. I ladri hanno montato addirittura un'impalcatura smontata in poco tempo dai lavori che si stanno svolgendo nelle vicinanze. DopodichÚ hanno tagliato i fili del telefono e dell'allarme. A questo punto l'allarme si Ŕ messo a suonare e i ladri hanno desistito.

 

SARANNO FAMOSE

"Vogliamo sensibilizzare le giovani generazioni, sin dall'etÓ scolare, al concetto di legalitÓ, per far comprendere loro come l'agire in modo legale sia alla base di una societÓ civile e democratica". (Tocqueville? No! il sindaco di Badolato, intervista rilasciata a Viviana Santoro, Il Quotidiano, 15.2.2002)

 

REPLICA DEL DIRETTORE SANITARIO SULL'OSPEDALE DI SOVERATO

"In merito all'articolo pubblicato dul vostro quotidiano il 3 marzo, a firma di Franco LaganÓ, si Ŕ costretti a rilevare una serie di inesattezze perchÚ quanto scritto pu˛ suscitare timori nell'utenza e discredito verso le strutture pubbliche."
"Dovendo rispondere a delle domande - commenta il dott. Gregorio Mazzitello - si potrebbe chiedere all'estensore dell'articolo, se non pensi sia il caso di sentire le persone informate sui fatti prima di scrivere notizie infondate, cosa che eviterebbe doverose rettifiche". (Il Domani, 6.3.2002, mercoledý)