Gil Botulino (The German Observer)

14.6.2002 CALCIO ALLIEVI

BADOLATO REGINA DELLA PROVINCIA

allprovs.jpg (21790 byte)

Badolato 3 - Garibaldina 0

Marcatori: 17' Luciano Caporale (Scfula), 33' e 61' Antonio Lentini (Gistello, Gistehraru).
Badolato: Posca (77' Andreacchio), La Croce (34' Gallelli), G. Lentini, Audino, Piroso (48' Piperissa), Varano, A. Lentini (72' Comitogianni), Spasari, Procopio, Man. Lentini (75' Gallace), Caporale. A disp. Mar. Lentini. All. Giuseppe Spasari.
Garibaldina: Sacco (77' Scarpino), Mandile, Mezzatesta, R. Chiodo, P. Chiodo, Roperti (64' Rubettino), Perrone, Graziano, Scalise (72' Cardamone), Colistra, Baratta. A disp. Ferrante, Iaconessa. All. Emilio Marasco.
Arbitro: Caroleo di Catanzaro
Note: giornata calda, spettatori 50 circa. Espulsi al 30' e al 35' del secondo Mezzatesta e Colistra per comportamento minaccioso nei confronti dell'arbitro. Ammoniti: P. Chiodo, Man. Lentini, Mandile, A. Lentini, Mezzatesta, Audino.

Siamo noi, siamo noi... I campioni provinciali siamo noi. questo l'urlo che si leva dallo spogliatoio del Badolato a fine gara. Con una gara grintosa e ricca di contenuti tecnici, i ragazzi del presidente Ermocida si sono laureati campioni provinciali della categoria "allievi". Verdetto giusto, che ha visto prevalere una squadra piena di giovani promesse e che pu contare su di un tecnico, Giuseppe Spasari, di sicuro spessore. Ha perso invece la Garibaldina, beffata ancora una volta sul filo di lana, come era accaduto alla prima squadra nei play-out del campionato di prima categoria. Registrate, purtroppo, molte critiche rivolte al Comitato provinciale Lnd di Catanzaro. I pi, infatti, si aspettavano la presenza di qualche funzionario della Federazione. I ragazzi sognavano una premiazione degna di tale avvenimento. Nulla di tutto ci, neanche la presenza di due guardalinee che potessero aiutare l'arbitro Caroleo, che, tra l'altro, stato praticamente perfetto.
Passiamo all'incontro. La prima occasione cpita sui piedi di Scalise al 6', ma il numero nove garibaldino spara alto.
allgols.jpg (16828 byte)
Al 17' il Badolato si porta in vantaggio: corner di Manuel Lentini dalla sinistra, incornata di Luciano Caporale che spedisce la palla sotto la traversa. Incontenibile la gioia del play-maker badolatese, che va ad abbracciare tutti i componenti della squadra.
Dopo il gol, il Badolato continua a spingere sull'acceleratore e, dopo alcuni buoni tentativi neutralizzati da Sacco, al 33' Antonio Lentini, partendo dalla trequarti, riesce ad infilare l'incolpevole Sacco.
Nella ripresa mister Marasco arretra Colistra e sposta Graziano in avanti. Partendo da pi dietro Colistra riesce a rendersi diverse volte pericoloso ma l'ottimo Posca gli nega la gioia del gol. Doppia gioia, invece, per Antonio Lentini, che al 61' riesce a trovare nuovamente la via del gol in contropiede. La partita termina qua. Rimane solo il tempo per assistere alle giuste espulsioni di Mezzatesta e di Colistra per una scaramuccia nel sottopassaggio che porta agli spogliatoi. Ecco il commento di mister Spasari a fine gara: Risultato giusto, ottenuto contro un'ottima squadra, ben messa in campo e meritevole di aver raggiunto la finale provinciale. I miei ragazzi sono stati eccellenti. Un nome su tutti? Luciano Caporale, il nostro regista. E noi aggiungiamo anche Antonio Lentini e Posca: senza di loro la partita sarebbe andata in ben altra direzione.

Andrea Fotia

Gazzettino di libera [contro]informazione scritto per tutti i badolatesi soprattutto per i tanti [dis]informati e non informati dal cronista e dall'amministrazione locali

www.gilbotulino.it

Le parole dissimulano / Le parole corrono / Le parole sono come bastoni che camminano / Piantale / Cresceranno / Guardale ondeggiare come fanno.

sul web notizie da Badolato in tempo reale: politica, cronaca, sport, cultura, satira, eros
La demistificazione dell'informazione locale