...

Genealigia e Storia

 

- La Storia delle arti marziali Cinesi

 

- Genealogia del Termine Kung Fu

- Cenni introduttivi sul Qi Gong
...


...

Gli stili del Kung Fu

...

- Differenze tra le scuole

- Stili Esterni

 
... - Hung Gar
- Shaolin Chuan
- Wing Chun
- Tan Lang
-
Zui Jiu Quan
- Chan Quan
...15
- Stili Interni
 
... - Tai Chi Chuan
- Qi Gong
...



...
. Filosofia
...
...
...



...

Editoriali

... - (Ottobre) La ruota della vita

- (Settembre) La via della forza
 
...
- All'ombra dei Cigliegi:
IL TAO PER UN ANNO
...

 


 

Che cosa è la posizione Ma Bu?:

La prima posizione che impariamo quando ci avviciniamo alle arti marziali cinesi è la posizione MA BU ( o MA PO). L'ideogramma della posizione, in Dialetto Mandarino, si può tradurre come:

MA - Cavallo
PO - Posizione

La stessa posizione può essere chiamata o PING MA (dialetto cantonese), a seconda della parte della Cina a cui facciamo riferimento. Il nome quindi varia a seconda dello stile che pratichiamo. La traduzione che possiamo trarre dall'interpretazione è quindi la posizione del cavaliere, nome che ne descrive bene la postura da mantenere:
si devono divaricare le gambe al doppio della apertura delle spalle e piegando le gambe in modo da averle parallele al terreno. A questo punto si deve mantenere la schiena dritta e portare le mani ai fianchi, strette a pugno con i palmi rivolti verso l'alto.

Quali sono i benefici dall'allenamento di questa posizione?:

I benefici che derivano dall'allenamento di questa posizione sono molteplici: sviluppo muscolare delle gambe, aumento della resistenza, aumento della stabilità nelle fasi post transitorie. Allenare la posizione ma bu, ha anche l'effetto di allenare la mente a vicere la fatica e ad aumentare il livello mentale di sopportazione della fatica.

Non a caso la posizione MaBu è usata in tutti gli stili del kung fu, come prima posizione propedeutica all'allenamento. .

 

FASE 1: Rilassamento e Respirazione.

Rilassarsi ed avere una corretta respirazione sono alla base dell'allenamento di questa posizione.

Appena si inizia ad allenarsi nel mantenere questa posizione risulta subito chiaro come sia veramente difficile mantenere la posizione. Normalmente un principiante non riesce a mantenere la posizione per più 30 - 60 secondi.

Tuttavia con la pratica e l'allenamento si riuscirà a mantenere in questa postura anche per 10 15 minuti; ma procediamo per gradi:

La prima cosa che dobbiamo fare prima di iniziare ad allenarci su questa posizione è quella di imparare a rilassarci. Allora dopo aver allungato tutti i muscoli ed esserci rilassati prendiamo la posizione e cerchiamo di svuotare la mente.
Questo vuol dire, praticamente, di non concentrarsi solo sul dolore che sentiamo alle gambe ma di cercare di pensare ad altro.

Alle volte può essere di aiuto ascoltare la nostra musica preferita, o allenare la posizione insieme ad un nostro amico. Magari cercando di scambiare due parole mentre si mantiene la posizione.

FASE 2: L'allenamento.

Primo allenamento: Per principianti:

1.) Rilassa mente e corpo.

2.) Assumi una posizione ma bu medio alta. (con le gambe non proprio parallele al terreno).

3.) Mantieni la posizione per quanto riesci, ricordando quanto detto prima riguardo allo stare rilassati. La respirazione in questa fase è fondamentale.

4.) Ricorda quanto tempo sei riuscito a mantenere la posizione.

5.) Ripeti i passaggi 2 e 3 per almeno altre tre volte.

Alla fine di questi passaggi dovresti sentire le gambe "dure" o addirittura tremolanti, è normale, vuol dire che hai lavorato bene. Ricorda di mantenere sempre la postura il più corretto possibile, quindi schiena dritta e addominali in pronti.
Ripeti questo esercizio per 2 volte al giorno e quando senti che è diventato relativamente facile mantenere la posizione per un tempo relativamente lungo ( diciamo almeno 3 minuti) comincia ad abbassare la tua posizione cercando piano piano di arrivare a mantenere le gambe parallele al terreno.

 

Secondo Allenamento: Per Allievi medio avanzati.
Allenare la Ma Bu con l'aggiunta di pesi.

Consiglio di allenare in modo alternato la posizione con questa metodo e quello descritto sotto.

1.) Rilassa mente e corpo. ( Questa volta ti servirà veramente).

2.) Assumi la posizione Ma Bu più bassa che riesci a mantenere.

3.) Prendi o fatti passare i pesi.

4.) Mantieni la posizione per quanto riesci. Svuota la mente e Concentrati sul respiro.

5.) Ricorda quanto tempo sei riuscito a mantenere la posizione.

6.) Ripeti i passaggi da 2 a 4 per almeno altre tre volte.

Ancora una volta se hai lavorato bene le gambe ti tremeranno e le sentirai gonfie. Non preoccuparti. Continuando con questo allenamento riuscirai in qualche settimana ad aumentare il peso con il quale ti alleni. Questo esercizio va' fatto almeno 1 volta al giorno.

 

Terzo Allenamento: Per Allievi Medio-Avanzati.
Allenare la Ma Bu con Pesi e Squat.

Consiglio di allenare in modo alternato la posizione con questa metodo e quello descritto sopra.

1.) Rilassa mente e corpo. ( Questa volta ti servirÓ veramente).

2.) Assumi la posizione Ma Bu con una altezza media..

3.) Prendi o fatti passare i pesi.

4.) Scendi in una posizione Ma Bu bassa.

5.) Stendi le gambe e ritorna nella posizione Ma Bu di partenza.

6.) Ripeti i passaggi 4 e 5 per almeno 15 - 20 volte.

7.) Ripeti l'esercizio per almeno altre 3 volte.

Conclusioni:

Questi due ultimi tipi di allenamento vanno allenati assieme, in modo da allenarsi a mantenere staticamente e dinamicamente la posizione. Sicuramente risulterà più semplice allenarsi con il terzo metodo descritto, questo perché nella fase discendente avrete un periodo di riposo del tricipite femorale.
Allenare questa posizione gioverà a gran parte della vostra preparazione marziale, I pregi di questo allenamento,sono nel fatto che lavorando sul dinamismo e su posizioni statiche ( ma sempre rapportandosi al proprio peso), si sviluppa un fisico armonioso ed asciutto, che molto bene si adatta all' allenamento marziale.
Ricordiamo però che questo è solo una parte dell'allenamento, che và ovviamente completato con altri tipi di esercizi che mirino all'aumento della velocità e della fluidità.

In fine raccomandiamo di eseguire una buona routine di allungamento sia prima, ma soprattutto dopo aver allenato la posizione Ma Bu, questo per evitare di diventare troppo rigidi sulle gambe.

...


Alleniamo la posizione Mabu
.