Gli Strumenti Popolari

Desideri ordinare uno Strumento Popolare realizzato in maniera assolutamente Artigianale?   Clicca Qui...

Zampogna a chiave

(Karramunxa o Qavina)

E' del tipo campano-lucano, con due chanters disuguali e due bordoni inseriti in un blocco. Il chanter maggiore, quello sinistro, anche la pi grande della quattro trombe ed dotato di una chiave che permette la chiusura dell'ultimo foro. Le dimensioni di questo strumento sono variabili; la misurazione avviene in palmi; ogni palmo misura cm 22,5.

I modelli pi diffusi oscillano tra i 3,5 e i 5 palmi, anche se non mancano strumenti di 2,5 o di 6.

La lavorazione avviene mediante il tornio, a pedale o elettrico e i legni adoperati sono l'acero, l'ulivo e il ciliegio.

Le ance sono doppie diverse per ogni tromba.

L'altezza dello strumento varia a seconda delle dimensioni. I pi diffusi, di 3,5 palmi, sono tra il Mi e il Fa. Quelle di 4,5 palmi sono all'incirca in Do.

 

 

Flauto

(fishketi)

E' costruito con una canna d'acqua dolce e del salice per la zeppatura.

La lavorazione avviene con il coltello.

I fori sono sei: quattro avanti uno posteriore in alto e uno laterale in basso a destra, che serve solo per motivi di accordatura; tutti i fori hanno lo stesso diametro.

 

Cupa Cupa

(kupi kupi)

Tamburo a frizione, viene confezionato da un recipiente cilindrico, una sottile canna d'acqua dolce e una membrana animale.

La produzione del suono avviene mediante li sfregamento della canna con la mano bagnata.

Surdulina

Piccola zampogna assai simile alla zampogna a paro. Presenta due chanters di uguale lunghezza e due bordoni, inseriti in un blocco; l'otre in pelle di capretto rivoltata. I chanters sono di un solo pezzo, i bordoni di due; la lavorazione fatta col tornio, elettrico o a pedale, oppure a mano, date le piccole dimensioni dello strumento. I legni solitamente usati sono l'acero, l'ulivo, il pero, il ciliegio. Le ance, di canna, sono semplici col taglio praticato dall'alto verso il basso, al contrario cio rispetto alle ance delle launeddas o della zampogna a paro. La caratteristica principale della Surdulina di avere il chanters sinistro col fondo zeppato: il suono esce in pratica dai fori che, una volta chiusi tutti, ne impediscono totalmente la fuoriuscita.

 

Ciaramella

(oboe popolare)

E' composta di due pezzi, fuso e campana, lavorati col tornio, elettrico o a pedale.

I legni normalmente adoperati sono il ciliegio, l'acero e l'ulivo; l'ancia doppia.

I fori sono otto, sette anteriori e uno posteriore.