Iranian
Notizie dall'Iran e dagli iraniani

N░: 15092004c001

 

Data:15.09.2004

Fonte: Peykeiran

 

E' stata istituita la scuola per aspiranti suicidi in Iran. Il governo iraniano smentisce ogni coinvolgimento delle istituzioni dichiarandola una scuola ONG. In realtÓ sono i Basij di provincia di Busher ad inaugurare e gestire questa scuola unica nel mondo che opera alla luce del sole. Mohammad Ali Samadi con il titolo "Guardia internazionale dei combattenti aspiranti martirio ha dichiarato che la scuola Ŕ in fase iniziale. Ha aggiunto che gli aspiranti suicidi iscritti sono 25000 e Shokrollah Attarzadeh il parlamentare assunto dal tiranno Khamenei per distretto di Busher Ŕ il primo a iscriversi in questa scuola. Gli scritti dopo addestramento parteciperanno nelle operazioni suicidi contro Israele e i suoi interessi, per uccidere salman Roshdi e se necessario gli americani.

Hosein Shariatmadari il direttore del quotidiano Keyhan che ha partecipato in assemblea costituente della scuola ha detto: La morte per gli aspiranti del martirio Ŕ l'inizio della vita eterna e per i nemici la fine di ogni cosa e cadere nella punizione eterna divina. Quindi in tutti due casi possibili la vittoria appartiene agli aspiranti.

Il giornale diretto da lui scrive sull'argomento esaltando le operazioni terroristiche dei palestinesi e scrive: Le minacce di G. Bush sono un blef. Il nemico ha finito le sue cartucce e noi ancora non abbiamo sparato la nostra.

Alcuni dei parlamentari del regime e il nipote di Khomeini hanno appoggiato la iniziativa mentre il governo iraniano considera questa scuola un ONG popolare.