Home arsenale U.S.A. indice armamenti stampa il file

Testata W-78

Testata strategica ICBM* MIRV** a media potenza

* Intercontinental Ballistic Missiles

** Multiple Independently Targeted Reentry Vehicle

Tre Mk-12A RV montate sul bus, a destra schermo Minuteman III

La Mk-12 Reentry Vehicle (vettore di rientro) la testata W-78 vera e propria non Ŕ visibile.

La W-78 Ŕ la testata utilizzata nel vettore di rientro Mk 12A che arma una parte delle forze Minuteman III ICBM e progettata per l'utilizzo su MIRV (multiple independently targeted reentry vehicle). La W-78 sostituisce parte delle W-62 per aumentare la capacitÓ distruggere obbiettivi difficili con precisione e potenza.

Sistema Testata/RV W-78/Mk-12A

Potenza

335-350 Kiloton

Peso

317-362 kg

Lunghezza vettore

1,81 m

Diametro base vettore

54,1 cm

Lunghezza testata

1,72 m

Diametro testata

54,1 cm

UnitÓ in servizio

920

Caratteristiche del progetto

Arma a implosione di radiazioni a due stadi.

RV CEP (circle error probability) 219 m "margine di errore del vettore"

RV trasporta sistemi di penetrazione (decodificatori etc.).

Materie prime

Contiene plutonio come materiale fissile primario
Nucleo fissile al berillio riflettore di neuroni
Deuterio-trizio boosted
Probabilmente contiene combustibile di fusione deuteruro di litio-6 (arricchimento al 95%)

Sistema di lancio

Minuteman III ICBM. Ogni missile trasporta pi¨ di tre W-78, ed Ŕ situato in silo sotterraneo protetto.

Sistemi di sicurezza e armamento

Sconosciuti

Metodo di sgancio e detonazione

Sconosciuti

Evoluzione del progetto

Progetto e sviluppo a cura del Los Alamos National Laboratory (LANL)

La W-78 deriva da vecchi secondari progetti, probabilmente dalla testata W-50 Pershing. La prima testata originale W-78 che fu fatta esplodere per i test non fu mai testata con successo con potenza completa. Il prototipo della W-78 fu fatta esplodere per la prima volta prima del maggio 1976 durante il Threshold Test Ban Treaty, forse a Keelson (4 febbraio 1976) con un risultato di 200 Kiloton, che apparentemente sembr˛ deludente. Seguirono poi delle modifiche, e il LANL trasformato in LASL fece la stima delle capacitÓ di potenza. Successivamente fu effettuata una speciale analisi da parte di un gruppo di esperti guidati dall'ex direttore del LLNL John Foster che sostenne la richiesta del LASL per la prosecuzione del progetto.

Scheda dello sviluppo della W-78

luglio 1974 Inizio progettazione a cura LANL
novembre 1975 Inizio costruzione 
febbraio 1976 Costruzione sospesa
marzo 1977 Riprende la costruzione
agosto 1979 Prima unitÓ completata
settembre 1979 Inizio produzione in serie
ottobre 1982 Fine produzione in serie

Dispiegamento

Inizio della produzione agosto 1979
Inizio del dispiegamento dicembre 1979, sostituzione delle W-62 giÓ dispiegate per i Minuteman III. Dispiegamento completato nel febbraio 1983.
Sono state prodotte 1.083 unitÓ di testate W-78.
Attualmente in servizio: 920 testate
Alcune di queste testate resteranno probabilmente in servizio secondo il programma START II, le restanti saranno destinate alla arsenale "hedge" pronte all'uso. 

Last Update 05/08/2004

**********FINE PAGINA