Home page - Arretrati - Rubriche - Links - MENU


Ultimo numero - Numero 4 - 8 Settembre 1999



Visti per voi


      Dopo svariati tentativi andati a vuoto nel corso dell’estate, cinque utenti della biblioteca (Andrea, Enrico, Fabrizio, Maurizio e Simona) riescono ad ad assistere alla proiezione del film LA MUMMIA alla modica cifra di lire 14.000 (1a bestemmia di Fabrizio). Nonostante i pareri contrari dei loro amici, i cinque supereroi (o coglioni), mai stanchi di vedere mummie tutto il giorno in biblioteca, affrontano con coraggio tale impresa iniziata con una passeggiata di 4 km dal parcheggio al cinema (2^ bestemmia di Fabrizio) e con un leggero anticipo di circa 2 ore sull’orario della proiezione (3^, 4^, 5^, 6^, 7^ bestemmia di Fabrizio).
      Č inutile negare che la presenza di Simona mette a dura prova la pazienza degli altri (8^, 9^, 10^, 11^, 12^, ...65^, ...101^ bestemmia di Fabrizio), trattandosi di una ragazza dai gusti calcistici quantomeno discutibili, ma soprattutto dal pianto facile! Le chiedi una sigaretta e piange... le chiedi l’ora e piange... le chiedi che esame sta preparando e piange... le chiedi quando se ne va a Ostiense e piange!
      Finalmente inizia il film (102^ ... 4069^ bestemmia di Fabrizio) ma la visione č bruscamente interrotta in quanto la sala č completamente allagata dalle lacrime di Simona. Ci fanno uscire (incalcolabili bestemmie di Fabrizio). Si torna a casa mestamente, con la consapevolezza di aver buttato un’ennesima serata, e con due fastidiosissimi rumori nel cervello: le considerazioni teologiche di Fabrizio e i vagiti isterici di Simona.
Ustakanak