SITI ARCHEOLOGICI E NATURALISTICI
L'abitato caratterizzato dalla presenza di strette viuzze soprattutto nel centro storico che permettono di raggiungere numerosi edifici di enorme rilievo dal punto di vista architettonico. Un esempio dato dall'oratorio di S.Giovanni che risale all XI secolo, classico esemplare tardo-bizzantino isolano.
Numerose sono inoltre, le botteghe dove i maestri del paese mostrano le loro ceramiche e le metodologie con le quali si sono ottenute.

Dal punto di vista naturalistico necessario e doveroso attuare una distinzione tra zona umida, che rappresenta l'area circostante lo stagno di Santa Gilla, e zona montana che segna il confine con Capoterra e Santadi, rispettivamente situati in una zona di enorme interesse ambientale detta Valle di Gutturu Mannu, interamente ricoperta da fittissime e spettacolari foreste mediterranee.
FESTE E SAGRE
Di enorme importanza sono il famoso matrimonio assiminese, il festival internazionale del folclore che si tiene ogni anno assieme, e alla mostra

LEGGI I
MESSAGGI
DEGLI OSPITI

SCRIVIMI NEL LIBRO DEGLI  OSPITI