GENERALIT┴

A 90 km a sud-est dal capoluogo sorge il paese di Jerzu, sul versante destro della valle del Pardu ad un'altezza di 427m e su una superficie di 102,61 kmq.
Anche esso Ŕ un paese dell'Ogliastra che conta circa 3600 abitanti, di antica origine e di particolare urbanistica. Esso Ŕ disposto sul versante del monte Tisiddu dell'altezza di 834 metri ma merita un piccolo approfondimento sulla storia di usi e costumi, per la quale viene considerato per eccellenza il pi¨ rappresentativo della zona.
E' il paese del Cannonau forse tra pi¨ celebri dei vini sardi che oggi si vanta del riconoscimento della Denominazione di Origine Controllata.
Una vocazione antica: giÓ in un documento del 1160 si riferisce alle vigne della zona.

ECONOMIA

L'economia Ŕ basata sull'allevamento di bovini, ovini e suini, sulla coltivazione di ortaggi e alberi da frutta, ma soprattutto sulla coltivazione vitinicola che si estende sia sui ripidi versanti delle valli circostanti, sia nelle pianure verso il mare dei paesi vicini.

CENNI STORICI SITI ARCHEOLOGICI

In epoca giudicale tale comune fu capoluogo della curatoria di Ogliastra e in testamenti del '500 figura sempre la proprietÓ della vigna.
Il periodo pi¨ nero, fu agli inizi del '900 con l 'arrivo della Filosera una malattia delle piante di uva.
Numerosissimi sono gli insediamenti nuragici tra i quali vi consigliamo quello di "Barsu", "Gedili", "Pira 'e Mau" e una necropoli Punica nel tacco di Monte Corongiu.

FESTE E SAGRE

Tra le numerose sagre ricordiamo la festa della Madonna delle Grazie che si celebra la prima domenica di Maggio, Sant'Antonio da Padova che si celebra il 13 Giugno e San Giacomo che si celebra il 25 Luglio queste ultime durano 3 giorni.
Ed importantissima Ŕ la sagra del vino che si celebra la prima domenica di Agosto.

LISTA PAESI

PROVINCIA

LEGGI I

MESSAGGI

DEGLI OSPITI

SCRIVIMI NEL LIBRO DEGLI  OSPITI