SITI ARCHEOLOGICI E NATURALISTICI
Volgendo lo sguardo al mare e raggiungendo la spiaggia della pelosa, possibile ammirare, oltre alla bellezza delle acque e delle spiagge, l'imponente torre omonima, edificata per scopi difensivi e di guardia dagli spagnoli. Inoltre, possibile ammirare di fronte la piccola isola della piana e l'isola dell'Asinara. Il paese Assume una particolare posizione che gli consente di accedere a due mari: il primo riparato dal maestrale e dal ponente disseminato di spiagge dalla sabbia candida, e il secondo, detto quello di fuori, sul bordo occidentale dell'Isola, ricco di rocce a picco sul mare e di calette di acqua verde. Alle spalle della Pelosa, su un promontorio, sorge la torre del Falcone, edificata a guardia della punta estrema dell'isola dalla quale ha preso il nome, tutt'intorno rosmarino, cisto, lavanda formano numerose fragranze che offrono sensazioni intense ed inebrianti.

LEGGI I
MESSAGGI
DEGLI OSPITI

SCRIVIMI NEL LIBRO DEGLI  OSPITI