... il "salotto di Diamante"
 
perchŔ in esso pulsa la vita della cittadina tirrenica: qui si discute di politica, di cronaca, di sport; da qui si spazia con la vista sull'ancora limpido mare, d'inverno solcato solo dai gozzi dei pescatori  e d'estate da ogni altra specie di mezzo marittimo; da esso si possono ammirare gli inconfondibili tramonti, spunti romantici per gli innamorati, ed infine i monti indorati dal sole o imbiancati dalla neve.
Qui, dalla sua ringhiera, i molti villeggianti e turisti, anche provenienti dai paesi viciniori, assistono allo spettacolo offerto dai pescatori di polipi, che camminando sugli scogli li infilzano con scatto fulmineo con i loro <<lanzat¨ri>> appena escono dalle tane oppure stando seduti nelle loro barche sulle quali sono montate le <<lampÓre>>, mentre sono seduti ai tavoli dei numerosi bar, che lo costeggiano, a degustare le ottime granite di cedro o i gelati artigianali.
 
 


|Homepage|