Biografia

La mia vita prima di diventare massaggiatore

Sono nato il 18 maggio del '47 a Nochi, un paesino del comune di Camaiore. 800 anime, e lo dico perché altrimenti mi prendete per pisano, per livornese, per lucchese e quindi lo voglio dire chiaro e tondo . Dal punto di vista calcistico però, sono pietrasantino perché ho comiciato il 3 febbraio dell’80 come massaggiatore del Pietrasanta.  Sono andato a lavorare giovanissimo, ad undici anni, lavoravo negli alberghi durante l’estate mentre d’inverno studiavo o almeno cercavo di studiare.  Poi venni preso ad un corso di infermiere generico.. ma siccome avevo paura di tutto, mi portarono subito in sala operatoria dove segavano la gamba ad un paziente (ma con la sega vera, non come si vede a volte nei film !!!!!) e mi fecero tenere la gamba… riuscii a non svenire e mi dissero che avrei potuto fare davvero quel lavoro. Ho fatto anche la scuola di infermiere professionale, poi sono diventato massaggiatore e poi anche caposala di due reparti di Pietrasanta.

 

La strada......da massaggiatore

3 Febbraio 1980 con la Beretti del Pietrasanta, presidente Fulvio Bernardini proprietario della Bussola
Otto anni al Pietrasanta, sette anni in prima squadra.
82-83 La Spezia con Oreste Cinquini
87-88 a Spezia in C1
2 anni al Viareggio: Un anno di interregionale e un anno di C2
2 anni al Pisa con Anconetani
Poi alla Fiorentina.

 

 

Home