UNIONE  SPORTIVA MESSINESE  1921-22

CAMPIONATO DI 1a DIVISIONE LEGA SUD - GIRONE SICILIANO

Presidente: Vento Giovanni

Formazione Tipo:

Allenatore: Allegra I Nazareno

Lucchesi I - Berni I - Prestamburgo I - Oriboni - Stracuzzi - Costantino - De Zardo - Tranfo I - La Valle - La Bruna - Allegra I.

Altri giocatori: Allegra II - Barone - Bonanno - Consoli - Donato - Famà - Fulci II - Giorgi -  Marchetti -  Nicosia -   Raimondo - Romeo I - Romeo II - Sorano - York. 

Sede Sociale: Via Giuseppe Natoli ex Padiglione Provinciale
Campo di Gioco: Piano della  Mosella

La rosa dei giocatori

Cognome

Nome

Pres.

Reti

Ruolo

Luogo di nascita

Data di nascita

Provenienza
Allegra I Nazareno 3 (9) 2 Attaccante Messina   Messinese
Allegra II   0 (7)   Attaccante Messina   Messinese
Barone Pasquale 0 (7)   Attaccante Messina 07.03.896 Messinese
Berni I   3 (9)   Terzino     Messinese
Bonanno   2 (8)   Attaccante Messina   Avvenire
Consoli   2 (8)   Terzino Messina   Peloro
Costantino   2 (9)   Mediano Reggio Calabria   Ausonia RC
De Zardo Umberto 3 (10)   Attaccante Messina 12.10.896 Messinese
Donato   1 (7)   Mediano Messina   Giovanili Messinese
Famà   0 (7)   Mediano Messina   Avvenire
Fulci II Febo 0 (7)   Mediano Roma   Messinese
Giorgi   1 (8)   Attaccante     Giovanili Messinese
La Bruna Isidoro 3 (9) 7 Attaccante Messina 17.02.896 Friburgo - CH
La Valle   4 (10) 1 Attaccante Messina   Messinese
Lucchesi I Alfredo 5 (10) -9 Portiere Messina 04.07.899 Messinese
Marchetti   0 (7)   Terzino     Divisione militare di Messina
Nicosia   1 (7) 2 Mediano Messina   Giovanili Messinese
Oriboni   3 (10)   Mediano Messina   Messinese
Prestamburgo I Mario 4 (10)   Terzino Messina 22.10.01 Messinese
Raimondo   1 (8)   Mediano      
Romeo I Elio 0 (7)   Attaccante Messina   Messinese
Romeo II Saverio 0 (7)   Attaccante Messina   Messinese
Sorano   0 (7)   Terzino Messina   Giovanili Messinese
Stracuzzi Giovanni 4 (10) 1 Mediano Messina 12.01.897 Messinese
Tranfo I Ugo 4 (10) 7 Attaccante Messina 31.08.896 Messinese
York    0 (7)   Terzino     Giovanili Messinese
Nota bene: non sono disponibili in modo completo, al momento, le presenze e i marcatori; tra parentesi sono indicate il totale massimo di presenze possibili

Le partite non ufficiali della Messinese nel 1921-22

Risultato Data Tornei ed amichevoli
Messina Sporting Club Messinese 0-6 11.11.21 partita amichevole
Messinese Palermo 3-1 05.02.22 partita amichevole
Messinese Peloro 2-0 15.04.22 Coppa Lancia
Messinese S.P. Lazio ?-? 16.04.20 partita amichevole
Messinese Juventus Audax Roma 1-3 22.04.22 partita amichevole
Palermo Messinese 3-0 07.05.22 partita amichevole

Le partite dell'U.S. Messinese nel campionato di prima divisione

Andata Data Ritorno Data
Umberto I Messinese 0-9 18.12.21 2-2 05.03.22
Libertas Palermo Messinese 3-1 15.01.22 ?-? 12.03.22
Messinese Messina 7-3 22.01.22 2-2 02.04.22
Vigor Trapani Messinese 0-2 29.01.22 ?-? 19.03.22
Palermo Messinese 2-0 G.S. (*) 12.02.22 2-1 26.03.22
(*) - Stracuzzi sul 3-3 ritirò la Messinese dal campo perché l'arbitro non aveva concesso il 4 goal; la partita andò vinta,  2-0 a tavolino, al Palermo
Classifica

P.ti

G

Totale

Casa Fuori Reti
V N P V N P V N P F S
Palermo

 

10

                     
Messinese   10                      
Libertas Palermo   10                      
Umberto I Messina   10                      
Vigor Trapani   10                      
Messina Sporting Club   10                      
Palermo ammesso alle semifinali interregionali

Unione Sportiva Messinese 1921-22: considerando solo i giocatori con esclusione tifoso/dirigente e militare: da sinistra a destra: Lucchesi I, Fulci II, Stracuzzi, Berni I, La Bruna, Prestamburgo I, Costantino, Oriboni, La Valle, Tranfo, Marchetti (o Allegra II)

Vittorio Pozzo, futuro C.T. della Nazionale Italiana, proponeva  2 gironi con finale tra le vincitrici per assegnare lo scudetto. Le squadre escluse dovevano partecipare a tornei locali o interregionali.

Dopo la ribellione delle escluse, fu decisa la soluzione della disputa di 2 campionati, uno organizzato dalla F.I.G.C. e l’altro dalla C.C.I.

E’ di quell’epoca l’istituzione della Coppa Italia, una specie di terzo torneo vinto dal Vado.  

Il 25 agosto 1921 si costituì a Napoli la Lega Sud con presidente l'avvocato Tonetti. Il primo atto fu quello di organizzare il campionato di prima divisione Nazionale indetto dalla C.C.I. di Lega Sud, che accolse più di 30 squadre divise in 5 gironi eliminatori regionali: Lazio, Campania, marche, Puglia e Sicilia.

Precampionato:

L’11 novembre 1921, alla Cittadella, l’USM supera il Messina S.C. per 6-0.

Messina S.C.-Messinese 0-6

Messina S.C.

Messinese
Venturini Lucchesi I
De Nicola York
Starvaggi I Prestamburgo I
Rodriguez Oriboni
Menegatti Stracuzzi
Marinelli Allegra II
Consolo De Zardo
Mancini Tranfo
Diomelli Romeo
Belluzzi La Bruna
Garozzo Allegra I

Marcatori: ? - ? - ? - ? - ? - ?

Arbitro: 

A sera nei locali del Messina S.C. si è festeggiato con profusione di dolci e liquori, questo avvenimento di alta importanza per lo sport messinese, poiché segna il patto di alleanza e di perfetta amicizia tra le due società che con troppo danno dello sport cittadino, sono state fino a ieri divise da malumori e dissensi.

Hanno parlato, applauditissimi, inneggiando all’intesa ed alla cordiale collaborazione dei due sodalizi, il sig. Inzolia, Presidente del Messina S.C., il rag. Vento, presidente dell’USM e l’ing. Siracusano, presidente del Consiglio Ginnastico Federale per la Sicilia.

E’ il prologo al primo campionato nazionale.

Al campionato Nazionale 1922 della Confederazione Calcistica Italiana  (C.C.I.) – Lega Sud – girone siciliano, Messina è rappresentata nella fase regionale da 3 squadre:

Unione Sportiva Messinese (maglia bianconera, presidente Rag. Vento Giovanni, sede in via Giuseppe Natoli ex Padiglione Consiglio Provinciale); Messina Sporting Club (maglia biancoverde, presidente sig. Inzolia Salvatore); Società Sportiva Umberto I (maglia biancoceleste, presidente sig. Grosso Francesco).

Completavano il girone siciliano: Palermo Football Club (in maglia biancorosa); Sport Club Libertas Palermo (bianconeri libertani, pres. Il Barone Ciaccio); Football Club Vigor Trapani; Società Azzurra di Palermo, ritiratasi prima dell’inizio.  

Fu esclusa l'U.S. Catanese, sorta nel 1901, non ritenuta idonea dal punto di vista finanziario.

Il 13 novembre si riunì a Palermo la Direzione Regionale della Lega del Sud per stabilire il calendario degli incontri di campionato della Sicilia, poi scombussolato dal ritiro dell’Azzurra di Palermo.

A Messina, L’USM  giocava al campo, di sua proprietà, a Piano della Mosella in fondo alla traversa 53, mentre l’Umberto I e lo Sporting all’Enzo Geraci alla Cittadella.

SUCCESSE DURANTE IL CAMPIONATO

Dal 24 gennaio al 4 febbraio 1922 alla Cittadella si svolse il torneo calcistico militare con finale il 4 febbraio tra le prime 2 classificate.

Il 5 febbraio doveva disputarsi USM-Palermo di I^ divisione, invece si disputò una partita amichevole dove l’USM supera il Palermo per 3-1.

Messinese-Palermo 3-1

Messinese

Palermo
Lucchesi De Lucia
Prestamburgo Mannino
York Bottega
Oriboni Quartana
Berni Sichera
Costantino Palazzolo
Stracuzzi Frangipane
Tranfo Ferro
Barone Marretta
La Bruna Aliotta
Allegra II Pirandello

Marcatori: Berni - La Bruna - La Bruna - ?

Arbitro: Cannistraci Abele del Messina S.C.

Il 7 febbraio 1922, a Messina, si riuniscono i rappresentanti delle società sportive:

-         Libertas Sport Club di Palermo, pres. Cav. Mongiovì Salvatore e sig. Volo Giuseppe;

-         Messina Sporting Club, delegato sig. Cannistraci Abele;

-         S.S.Umberto I, delegato sig. Gubiotti Antonino;

-         U.S.Messinese, pres. Sig. Giovanni Vento.

        In quella riunione fu trascritto quanto segue:

Riconosciuto concordemente:

che il funzionamento e l’azione della Direzione ad oggi sono stati tali da non garantire affatto il suo leale e regolare svolgimento del campionato di I^ divisione; 

che gli abusi, le violenze, gli arbitri, le irregolarità fin qui commesse hanno creato nei dirigenti delle società, negli affiliati ed anche nel pubblico uno stato d’animo da rendere pericolosa la continuazione del campionato predetto;

riservandosi ciascuna delle società, per proprio conto, di illustrare presso il Consiglio della Lega Sud, i motivi che li costringono a chiedere l’intervento pronto ed energico del Consiglio stesso a tutela dei diritti delle Società affiliate;

Unanimamente deliberano:

                di sospendere la ulteriore partecipazione delle proprie squadre al campionato di I^ divisione ed il ritiro qualora le richieste non verranno accolte;

                di richiedere tramite i propri rappresentanti lo scioglimento della Direzione regionale;

                di richiedere al Consiglio della Lega Sud la ricostituzione della Lega Regionale conforme alle norme dello Statuto della Confederazione con persone di assoluto affidamento;

                di comunicare il presente ordine del giorno alle società siciliane affiliate alla confederazione.

Firmato: Abele Cannistraci, Giuseppe Volo, Mongiovì Salvatore, Antonio Gubiotti, Giovanni Vento.

Dopo una riunione della Direzione regionale e messe in chiaro le cose, la minaccia del blocco del campionato rientrò.  

Nel mese di febbraio, sotto l’egidia del rappresentante della STRIVER, sig, Mario Spadaro, fu bandito un torneo di football riservato alle squadre studentesche di Messina.  

Nel Marzo del 1922 fu organizzato dall'Audace Rc (di rione Borrace) un torneo (che si sarebbe svolto nel rione Modena a Reggio Calabria) per " le squadre federate e non federate di Reggio e Messina, non partecipanti a nessun campionato": di questo torneo viene riportata, dal giornale di sabato 8 aprile, la cronaca della partita che l'Audace Rc vinse 7-0 contro l'Oberdan di Larderia; dopo un fallo di un terzino messinese, fischiato dall'arbitro, Sparacino (capitano dell'Oberdan) ritira la squadra, vedendosi comunque affibbiare il settimo gol.

In quel periodo lo Reggio Sporting Club spesso, per mancanza di campo, giocava le sue partite sul terreno della Peloro alla Cittadella.

Per stabilire il nome della squadra che poteva accedere alle semifinali interregionali di Lega Sud si dovette attendere il 26 marzo 1922 quando Messinese e Palermo si incontrarono nello scontro decisivo.

L a Messinese per l'occasione giocò alla Cittadella che qualche mese dopo sarebbe stato battezzato  "Enzo Geraci".

Sugli spalti c'erano oltre 5.000 persone pigiate come sardine, arbitro il dottor Barra di Napoli; i linesmen erano La Franca e Cuomo, anch'essi di Napoli.

Fu un match carico d'agonismo con qualche colpo basso non troppo regolare; sugli spalti diverse zuffe fra opposte tifoserie.

Al termine vittoria del Palermo per 2-1.

All'uscita dello stadio i tifosi palermitani furono scortati dai carabinieri che con scudi metallici  dovettero proteggerli da una fitta sassaiola.

Il campionato di prima divisione si concluse il 2 aprile 1922 con questa classifica finale:  1. Palermo F.C.; 2. U.S.Messinese; 3. S.C.Libertas Palermo; 4. S.S.Umberto I Messina; 5. F.C. Vigor Trapani;   6. Messina S.C.

Il Campionato della Messinese

01a giornata: Umberto I Me-Messinese 0-9           Messinese-Umberto I Me  2-2

Umberto I Messina

Messinese   Messinese Umberto I Messina

De Pasquale

Lucchesi I  

Lucchesi I

Panebianco

Fulci I Berni I   Prestamburgo I Irrera
Irrera Prestamburgo I   Consoli De Majo
Fabiano Oriboni   Oriboni Fabiano
Montalto Stracuzzi   Stracuzzi Montalto
Foti Costantino   Costantino Foti
Garippo De Zardo   De Zardo

Oteri

Oteri Tranfo   Tranfo Marzullo
Romano La Valle   La Valle Mormino
Mastroieni La Bruna  

Giorgi

Mastroieni

Patti

Allegra I

  Bonanno

Patti

Marcatori: Tranfo - Tranfo - Tranfo - La Bruna - La Bruna - Allegra I - Allegra I - Stracuzzi - La Valle

 

Marcatori: Mastroieni - Irrera - Tranfo - Tranfo

Arbitro:Cannistraci Abele, Messina S.C.

 

Arbitro: Barbarotto

02a giornata: Libertas Pa-Messinese 3-1            Messinese-Libertas Pa  ?-?

Libertas Palermo

Messinese

  Messinese Libertas Palermo
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         

Marcatori:

 

Marcatori:

Arbitro:  

 

Arbitro:

03a giornata: Messinese-Messina 7-3        Messina-Messinese 2-2

Messinese

Messina   Messina Messinese

Lucchesi

   

Venturini

Lucchesi

Berni I Riccardi   Riccardi  
Prestamburgo I     Impallomeni

Consoli

  Marinelli   Marinelli Donato
Stracuzzi Belluzzi   Belluzzi  
      Forti  
      Neri  
Tranfo     Guidi  
La Valle Diomelli   Diomelli  
La Bruna     Della Casa

Nicosia

Allegra I     Mancini

Bonanno

Marcatori: La Bruna - La Bruna - La Bruna - La Bruna - La Valle - Tranfo - Tranfo - Diomelli - Diomelli

 

Marcatori: Nicosia - Nicosia - Diomelli - Diomelli

Arbitro: Colombo, Palermo F.C.

 

Arbitro: Gregorio

04a giornata: Vigor Tp-Messinese 0-2        Messinese-Vigor Tp ?-?

Vigor Trapani

Messinese   Messinese Vigor Trapani
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         

Marcatori:  

 

Marcatori:  

Arbitro:

 

Arbitro:

05a giornata: Palermo-Messinese 3-3 (*)      Messinese-Palermo 1-2

Palermo

Messinese   Messinese Palermo

De Lucia

Lucchesi I

 

Lucchesi I

De Lucia

 

Prestamburgo I

 

Prestamburgo I

Mannino
  Berni I   Berni I Bottega
     

Oriboni

Quartana
 

Stracuzzi

 

Stracuzzi

Sichera

Pirandello Costantino  

Raimondo

Palazzolo

     

De Zardo

Righi

Frangipane

Tranfo

 

Tranfo

Frangipane

Bowden    

La Valle

Bowden

 

La Bruna

 

La Bruna

Nuvolari

     

Allegra

Scavo

Marcatori: ? - ? - ? - ? - ? - ?

 

Marcatori:Bowden - Frangipane - La Bruna

Arbitro: Senes di Napoli

 

Arbitro: Barra di Napoli

(*) - poi 2-0 a tavolino perchè Stracuzzi ritirò la Messinese dal campo dopo che l'arbitro non aveva concesso il 4 goal.

 

 SUCCESSE DOPO IL CAMPIONATO

Il 15 aprile per il Torneo Coppa “Lancia” si affrontarono alla Cittadella  i bianconeri dell’USM e i rossoblu del Peloro: vinsero gli unionisti per 2-0 con doppietta di Fulci.

Peloro-Messinese 0-2

Peloro

Messinese
   
   
   
  Donato
Celeste  
Falleti  
Irrrera Famà
Natale Giorgi
  Fulci II
   
  Bonanno

Marcatori: Fulci - Fulci

Arbitro: Cannistraci Abele

Il 16 aprile, a Piano della Mosella, si affrontarono U.S.MESSINESE ed S.P.LAZIO.  

Messinese-S.P. Lazio ?-?

Messinese

S.P. Lazio
Lucchesi  
Prestamburgo  
York  
Oriboni  
Stracuzzi  
Costantino  
Berni I  
Tranfo  
Barone  
La Bruna  
Allegra II  

Marcatori:

Arbitro: 

Sotto una foto d'insieme della squadra che ha affrontato la Lazio: da sinistra a destra , in piedi: Berni I, Tranfo, Barone, La Bruna, Allegra II; in ginocchio: Oriboni, Stracuzzi, Costantino; seduti: York, Lucchesi I e Prestamburgo I.

Il 22 aprile, a Piano della Mosella, si affrontarono l'U.S. Messinese e la Juventus Audax Roma che vinse 3-1.  

Messinese-Juventus Audax Roma 1-3

Messinese

Juventus Audax Rm
Lucchesi Ziroli
Prestamburgo Benincasa (cap.)
Sorano Zannelli
Oriboni Petrelli II
Stracuzzi Berti I
Costantino Berti II
Tranfo Luben
Fulci Mattei
Berni Drizzi
La Bruna Scioscia
Allegra I (cap.) Zoppi

Marcatori: Drizzi - Drizzi - Mattei - Stracuzzi

Arbitro: Del Pezzo del Naples

Il 7 maggio il Palermo vinse 3-0 sull’USM.

Palermo-Messinese 3-0

Palermo

Messinese
De Lucia Lucchesi I
Mannino Prestamburgo
Quartana Marchetti
Sichera Oriboni
Trabucco Stracuzzi
Turk Costantino
Frangipane Tranfo
Bowden Berni
Aliotta Fulci
Scavo La Bruna
Pirandello La Valle

Marcatori: Bowden - Aliotta - Turk

Arbitro: