GRUPPO MIKEA

    LOTTO N. 9

 
   
   LA PIAZZA INSTANCE
    MODELLI GERARCHICI E LE LORO VARIAZIONI A RIQUALIFICAZIONE DELLE RIVE DEL TEVERE
 
     
IL LUOGO OGNI ELEMENTO SI RAPPORTA CON IL LUOGO IN PERFETTA ARMONIA ADAGIANDOSI SULLE RIVE CHE CIRCONDANO L'AREA E LASCIANDOSI INVADERE DALLE ACQUE DEL FIUME TEVERE.
     
IL MODULO IL MODELLO RIPETUTO GENERA UNO SPAZIO MODULARE NON INDIPENDENTE DALLA MORFOLOGIA E DALLE SUGGESTIONI DEL LUOGO.
 

MOVIE

 

     

I SOTTOMODULI

OGNI MODULO CARATTERIZZATO DA SOTTOPARTI IDENTIFICATI DALLE DUE PIATTAFORME LIGNEE E DAI DAI PADIGLIONI FUNZIONALI DI IDENTICHE DIMENSIONI E MORFOLOGIA IN QUANTO PARTI DI UNO STESSO MODELLO RIPETUTO QUATTRO VOLTE.
     

IL MOVIMENTO

TALI SOTTOPARTI SONO DOTATI DI MECCANISMI CHE GENERANO MOVIMENTI FISICO DI SCORRIMENTO. SI PASSA DALLO STATO 0 ALLO STATO 1 IN 10 SECONDI NEI QUALI TUTTI GLI ELEMENTI SI MUOVONO CONTEMPORANEAMENTE.
   

     

NUOVE GEOMETRIE

TALE MOVIMENTO DA LUOGO A NUOVE GEOMETRIE DELLA PIAZZA E A NUOVE AMBIENTAZIONI GENERANDO PERCORSI E COLLEGAMENTI TRA I DIVERSI ELEMENTI E LASCIANDO PENETRARE L'ACQUA NEGLI SPAZI LASCIATI VUOTI DALLE PIATTAFORME
     

NUOVO PAESAGGIO

DOVE PRIMA LA PIAZZA ERA CALPESTABILE ORA C' L'ACQUA, DOVE LE BANCHINE NON ERANO RAGGIUNGIBILI ORA ABBIAMO PASSERELLE, GLI AMBIENTI CHIUSI SI APRONO E LE PARETI SCORREVOLI DIVENTANO SCHERMI TRASPARENTI
   

 

per riassumere....

  • i modelli informatici riqualificano il paesaggio urbano
   parti di citta' si muovono a ritmo di informazioni
 il modulo gerarchico genera una matrice urbana 

 

 

 

 

 

/p>