Patenti


INDICE

 


PATENTE DI CATEGORIA "A"  

La patente A si suddivide in A1 (minimo 16 anni), A2 (minimo 18 anni con esame pratico sostenuto con moto fino a 25 kW) e A3 (minimo 21 anni e esame pratico sostenuto con veicolo di almeno 35 kw).

Scade ogni 10 anni fino al compimento del 50░ anno,  ogni 5 anni dal 50░ anno al 70░ anno, 3 anni oltre il 70░ anno.

In particolare, la categoria A1 (minimo 16 anni) consente di condurre i seguenti veicoli senza passeggeri a bordo:

La categoria A (minimo 18 anni) consente invece la guida di:

Conseguendo la patente di categoria "A" avendo compiuto i 21 anni e su motociclo con potenza di almeno 35 kW si possono guidare immediatamente motocicli senza limitazioni.

Per condurre motocarrozzette in servizio NCC occorrono 21 anni ed anche il (CAP) di tipo KA. Per condurre motocarrozzette in servizio NCC occorrono 21 anni ed anche il (CAP) di tipo KA .

La tabella seguente contempla le possibili variabili per la guida dei motocicli:

Patente 

Data conseguimento 

EtÓ conducente

Cilindrata e potenza 

guida in paesi CEE 

A o B

prima del 1/1/86

-

qualsiasi

si

A o B

tra il 1/1/86 e 25/4/88

-

qualsiasi

(1)

B

dopo il 25/04/88

-

fino a 125 cc e 11 kW

no

A

dopo il 25/04/88

fino a 18 anni

fino a 125 cc e 11 kW

si

A

"

fino a 20 anni

fino a 25 kW

si

A

"

maggiore di 20 anni con patente da meno di 2 anni (2)

fino a 25 kW

si

A

"

maggiore di 20 con patente da pi¨ di 2 anni

qualsiasi

si

(1) Per guidare all'estero si deve superare un apposito esame pratico.
(2) La limitazione non si applica a chi ha compiuto 21 anni e supera una prova specifica con motociclo di almeno 35 kW.

 


PATENTE DI CATEGORIA "B"

Scade ogni 10 anni fino al 50░ anno,  ogni 5 anni  dal 50░ anno  fino al 70░  anno,   ogni 3 anni  oltre il 70░ anno. 

La categoria B abilita  alla guida di:

La categoria B+E (minimo 18 anni) consente, ad esempio, di guidare:

 


PATENTE DI CATEGORIA "C"

Viene  rilasciata solo se si Ŕ in possesso della patente di categoria  "B".

L'etÓ minima Ŕ di 18 anni per veicoli o complessi di veicoli fino a 7.5 t; o per tutti i veicoli se in possesso di CAP tipo KC.

L'etÓ minima sale a 21 anni per veicoli o complessi di veicoli oltre 7.5 t senza CAP di tipo KC.

Esiste la limitazione a 65 anni per condurre con patente "C+E" autotreni ed autoarticolati per trasporto merci, di massa a pieno carico superiore a 20 t.

Scade  ogni 5 anni fino  al 65░ anno, ed ogni due anni per etÓ superiori con visita di   rinnovo presso la commissione medica provinciale (3).

Abilita alla guida di  tutti  i  veicoli  conducibili con la patente di  cat. "B".

  1. Autocarro ed autoveicoli per trasporto di cose con massa complessiva a pieno carico superiore a 3.5t, anche se trainanti un rimorchio leggero (max 750 kg).

  2. Trattori stradali.

  3. Con la patente di categoria "C" si possono trainare carrelli  appendice e rimorchi  con le stesse  norme previste per la patente "B".

La categoria C+E consente la guida di:

Si noti che la patente "C+E" Ŕ valida anche per la categoria "B+E". Qualora il conducente sia in possesso sia della patente "C+E" sia della D, potrÓ condurre anche i veicoli della categoria "D+E".

EtÓ tra 18 e 21 anni: (a) veicolo isolato oltre 7,5 t (patente C+CAP+KC); (b)  complessi di veicoli di massa oltre 12 t (patente C+E+CAP+KC)

 


PATENTE DI CATEGORIA "D"

Viene rilasciata al compimento del  21░ anno  di etÓ e  solo se si Ŕ in possesso della patente di categoria "B" da almeno 12 mesi o della "C" da almeno 6 mesi.

Scade  ogni 5 anni  fino  al  compimento del 60░ anno, per poi dover essere rinnovata annualmente con visita medica presso la commissione medica provinciale fino 65░ anno. Raggiunto questo limite d'etÓ viene riclassificata in patente di categoria "C" o "B", secondo la preferenza del titolare. 

Consente di condurre:

 


PATENTE DI CATEGORIA "E"

Si tratta di un estensione delle patenti "B", "C" e "D"   ("BE", "CE" e "DE") rilasciata ai    titolari delle  suddette categorie  di patente per abilitare al traino di rimorchi pesanti che  superano i limiti di massa trainabile con quelle patenti.  

 


PATENTE "A", "B" e "C" SPECIALE

Vengono  rilasciate a  persone affette da particolari malattie o minorazioni fisiche.

Esse abilitano alla guida  delle stesse categorie di veicoli di cui  alle patenti  "A", "B" e "C", con  particolari prescrizioni o adattamenti in relazione alla patologia.

Le patenti "A" e "B" speciali (salvo diversa  indicazione  sulla patente  stessa)   scadono  ogni  5 anni  fino  al compimento del  50░ anno, per poi  seguire le stesse regole di validitÓ delle patenti "A" e "B".

L'Autoscuola Monterosa ha una lunga esperienza nell'ambito delle patenti speciali per disabili e nella trasformazione di patenti B in B speciale!

 


C.A.P.

KA
Estende alla guida in servizio pubblico i titolari di patente  di categoria "A" (motocarrozzette in  servizio  di noleggio con conducente).Viene  rilasciata a seguito di esame solo teorico dopo aver compiuto il 21░ anno di etÓ. Scade unitamente alla patente.

KB
Estende
alla guida in servizio pubblico i titolari  di patente  di categoria "B"  (autovetture   in servizio  di noleggio  con  conducente  e  taxi). Inoltre a condurre i  veicoli  di  cui  al C.A.P.  KA. Viene rilasciato a seguito di esame solo teorico dopo aver compiuto il 21░ anno. Scade unitamente alla patente.

KC
Abilita i titolari  di  patente di  cat. "C" che non hanno ancora compiuto il 21░ anno di etÓ  a  condurre  veicoli per trasporto di cose con  massa complessiva  a pieno carico  superiore a 7.5 t. Cessa di validitÓ raggiunti i 21 anni.

KD
Estende
alla guida in servizio di noleggio  con  conducente,  in servizio  pubblico  di  linea  e  scuolabus, i titolari di patente di categoria  "D". Inoltre abilita a condurre i veicoli di cui ai C.A.P. "KA" e "KB". Scade unitamente alla patente.

 


NOTE

  1. I titolari  di  patente  di   categoria   "A"  che  hanno sostenuto l'esame di guida dopo  aver  compiuto  il   21░  anno di etÓ con  un motociclo  avente potenza  di almeno 35 kW,  possono condurre motocicli senza alcuna limitazione.

  2. I titolari di patente di categoria "B",  "C" e "D",  non  in possesso di patente di   categoria "A", se anno conseguito  la  patente "B" entro il 31.12.1985, possono     condurre motocicli senza   alcuna limitazione; se l'hanno  conseguita   nel periodo  compreso tra  il  01.01.1986 e 25.04.1988, possono condurre  motocicli  senza  alcuna limitazione solo in Italia, mentre, per condurre motocicli negli altri paesi C.E.E., devono ottenere  un attestato rilasciato dalla Motorizzazione Civile a  seguito del  superamento di una sola prova  di guida, effettuata su motociclo;  se,  invece, hanno   conseguito la patente "B" dopo il 25.04.1988, possono  condurre,  solo in Italia,  motocicli con  cilindrata fino a 125 cm3 e potenza fino a 11 kW.

  3. Coloro che hanno compiuto il 65░ anno di etÓ non possono condurre veicoli aventi massa complessiva a pieno carico superiore a 20 t.

  4. I titolari di patente di categoria "C"  che non hanno compiuto i 21░ anni non possono condurre veicoli  aventi   massa  complessiva  a pieno  carico superiore a 7.5 t (questa limitazione non si  applica qualora consegua il C.A.P. di categoria "KC").

 


Homepage