HOME  Indietro Torna al CATALOGO Mail to OPTO-LAB
 
Forni serie MZ, ME, Z, FS
 

Forno a muffola mod. MZ  (1100C)
 
Forno da banco adatto per laboratori chimici ed industriali.
Costituito da una muffola schermata in gettata unica di forma semitonda equipaggiata con resistori in KANTHAL.
Rivestimento esterno in lamiera acciaiosa finemente verniciata.
Isolamento termico ottenuto con fibra ceramica.
Regolazione elettronica e visualizzazione digitale della temperatura tramite regolatore a microprocessore.
Scarico fumi posizionato sul retro del forno.
Termocoppia protetta con guaina in ceramica.
 
Alimentazione: 220V monofase, 50-60 Hz  -  Assorbimento: 1,2 Kw
Dimensioni utili interne (lxpxh): 100x200x65 mm
Dimensioni d'ingombro (lxpxh): 420x480x470 mm
Peso: 25 Kg

 

Forni a muffola serie Z
 
Adatto per laboratori industriali e scolastici per uso universale.
Struttura dalla forma sobria, adatto a qualsiasi arredamento di laboratorio, dimensioni ridotte e finemente verniciato.
L'i
solamento termico ottenuto con fibra ceramica onde ottenere un veloce riscaldamento ed un limitato consumo energetico.
Muffola riscaldante, sfilabile dal retro, in gettata unica di materiale refrattario cordielitico per sopperire agli sbalzi termici.
Resistori in
KANTHAL schermati con carico superficiale molto ridotto e sovradimensionati per garantire una lunga durata (per forni a 1200 C resistori in KANTHAL A1 radianti).
Porta a bandiera con cuneo di pressione e dispositivo di arresto dell'alimentazione elettrica alla sua apertura, che consente all'operatore, durante il carico e scarico della muffola, di agire con la massima sicurezza evitando il contatto con la parte rovente.
Scarico posteriore dei fumi a tiraggio naturale.
Pannello di comando e di controllo posizionati nella parte inferiore del forno, comprendente un termoregolatore elettronico con visualizzatore digitale. Il forno dotato di magnetotermico di protezione impianto.
 

I modelli
Tipo ZA ZB ZC ZD* ZE Z1200 Z-B/R
Temperatura max 1100 C 1100 C 1100 C 1100 C 1100 C 1200 C 1200 C
Tens. monofase 220 V 220/380 V 220 V 220 V 220 V 220 V 220 V
Tens. trifase 380 V 380 V 380 V 380 V - - -
Frequenza 50-60 Hz
Potenza 3,9 Kw 3,6 Kw 3 Kw 3 Kw 2,3 Kw 2,6 Kw 4,2 Kw
Peso 70 Kg 70 Kg 70 Kg 70 Kg 40 Kg 70 Kg 70 Kg
Dim. interne (lxpxh) 210x320x145 mm 210x280x145 mm 160x300x110 mm 150x300x95 mm 145x250x100 mm 145x250x100 mm 210x280x145 mm
Dim. esterne (lxpxh) 500x650x650 mm 500x650x650 mm 500x650x650 mm 500x650x650 mm 400x580x540 mm 500x650x650 mm 500x650x650 mm

* Tipo ZD: previsto con muffola in quarzo

 

Forni a muffola serie ME  (1100 C)
 
Per laboratori e ricerca nel campo metallurgico, nei trattamenti termici degli acciai, nei laboratori chimici.
Struttura realizzata con mantello in acciaio, frontale in alluminio pressofuso, onde garantire una non aggressione ai fumi acidi; il tutto finemente verniciato.
L'isolamento termico in fibra ceramica permette una minima dispersione di calore e quindi un maggiore risparmio energetico.
Porta a bandiera con cuneo di pressione e dispositivo di arresto dell'alimentazione elettrica alla sua apertura.
Regolazione elettronica e visualizzazione digitale della temperatura tramite regolatore a microprocessore.
Scarico fumi posizionato sul retro del forno.
Termocoppia protetta con guaina in ceramica.
Massima uniformit della temperatura.
 
I modelli
Tipo ME 300 ME 320 ME 520
Tens. monofase 220 V
Tens. trifase - 220/380 V
Frequenza 50-60 Hz
Potenza 3 Kw 4 Kw 6 Kw
Peso 65 Kg 90 Kg
Dim. interne (lxpxh) 160x300x110 mm 210x320x145 mm 210x520x145 mm
Dim. esterne (lxpxh) 500x750x650 mm 500x950x650 mm
 
N.B.: disponibile una versione "P" (potenziata) dei forni serie  ME  indicata per coloro che lavorano spesso alla temperatura massima (1100C).

 

Forni a muffola a bacchette di silite  Fs3  e  Fs5
 
Forni ad alte temperature per laboratori chimici, industriali, scolastici ed universitari.
Struttura dalla forma sobria dove il forno vera e proprio costituito da una capsula riscaldante isolata dalla struttura esterna tramite una camera d'aria per evitare il surriscaldamento esterno.
La capsula realizzata con un primo strato di refrattari alluminosi ed un secondo di refrattari microporosi adatti a garantire una minima dispersione di calore.
Porta a bandiera con cuneo di pressione e dispositivo di arresto dell'alimentazione elettrica alla sua apertura, che consente all'operatore, durante il carico e scarico della muffola, di agire con la massima sicurezza evitando il contatto con la parte rovente.
Il riscaldamento ottenuto con resistori in CARBURO di SILICIO distribuiti sulla base e sul cielo.
Suola di base in CARBORUNDUM per l'appoggio dei materiali da trattare. Foro sul retro per uscita esalazioni e fumi.
Il gruppo di comando e di controllo, posizionato nella parte inferiore del forno, costituito da un trasformatore a prese multiple, da un commutatore a 6 posizioni con la funzione di compensare l'invecchiamento degli elementi riscaldanti, ed un termoregolatore elettronico visualizzato a doppio intervento e magnetotermico di protezione impianto.
 

I modelli
Tipo ZS3 FS3 FS3 FS5 FS5
Temperatura max 1300 C 1400 C 1450 C 1400 C 1450 C
Tens. monofase 220 V
Frequenza 50-60 Hz
Potenza 4,5 Kw 5,5 Kw 6 Kw 6,5 Kw 7 Kw
Bacchette n. 6 n. 8 n. 10 n. 10 n. 12
Peso 130 Kg 150 Kg
Dim. interne (lxpxh) 150x250x100 mm 180x300x120 mm
Dim. esterne (lxpxh) 540x880x750 mm 570x900x800 mm
 

 
 

Torna SOPRA

 

 

Copyright 2000-2004 OPTO-LAB S.n.c.  Tutti i diritti riservati.