Bartolo Cattafi nasce a Barcellona Pozzo di Gotto il 6 luglio1922. Trascorre gran parte della sua esistenza a Milano, ma non disdegna di godere di numerosi soggiorni nella terra natia, terra che non solo dà i natali alla sua esistenza biologica, ma anche e soprattutto a quella poetica; egli stesso, infatti, fissa la data di nascita della sua poesia. E' la primavera del 1943 : primavera, stagione di risveglio, momento di esaltazione per l'anima; 1943 anno di guerra, momento di morte e distruzione.

Sono questi elementi contrastanti che segnano lo spirito,già inquieto, di Cattafi che, alla luce di tali eventi, così si esprime: "Cominciai a scrivere versi non so come, ero in preda a non so quale ebrezza, stordito da sensazioni troppo acute, dolci...Come in una seconda infanzia cominciai a enumerare le cose amate, a compitare in versi un ingenuo inventario del mondo.... Tutt'intorno lo schianto delle bombe e le raffiche degli Hurricane, degli Spitfire... Me ne andavo nella scolorita campagna nutrendomi di sapori,aromi,immagini; la morte non era un elemento innaturale in quel quadro; era come un pesco fiorito, un falco sulla gallina, una lucertola che guizza attraverso la viottola."

In seguito, la sua vita viene segnata da lunghe esperienze di viaggi che portano a maturazione la sua arte poetica concretizzatasi nella raccolta "L'osso , l'anima" (1964). Segue, come sottolinea Silvio Ramat, un periodo di silenzio assoluto, spezzato nel 1972 dalla pubblicazione di un'altra notevole raccolta "L'aria secca del fuoco". Ma un altro evento spezza la voce della sua anima: la morte lo rapisce nel marzo del 1979, quando la sua poesia ha raggiunto la sua più alta espressione. Ed ancora oggi la sensibilità di coloro che amano le "cose poetiche" gli ha voluto rendere omaggio.

 ATTENZIONE: Ai visitatori che non vedessero lo schermo diviso in due finestre ed il cui browser supporta i frames si consiglia di cliccare sulla chiave per visualizzare l'indice generale. Autori: Bonavita Ozanam - Naselli Maria Rosa, sono graditi suggerimenti ed impressioni: