HOME Santa Sevcra - Santa Marinella - Tolfa BACK
 

Santa Severa e le lamine etrusche di Pyrgi

Nel 1964 a Santa Severa, l’antica Pyrgy (porto etrusco di Cere), furono rinvenute tre laminette d’oro alte circa 20 cm risalenti al 500 a.C.; queste lamine contengono testi in fenicio, punico ed etrusco.
Purtroppo, a differenza della famosa stele di Rosetta che permise la quasi totale decifrazione dei geroglifici egizi, il testo qui riportato in lingua etrusca solo un riassunto degli altri due.

Santa Severa   -   Santa Marinella   -   Tolfa

 

Altri siti web:

www.etruria.net/reticiviche/notut_ss.htm

www.comune.santamarinella.rm.it/museo/html/italiano/a32113.html

http://services.csi.it/~gat/zfiles/zgai/GARsantamarinella/castello.htm

www.assonet.org/arcsub/severa.htm

www.touringclub.it/qui/1998/aprile/severa.htm

http://yepa.net/sguardoaperto/novembre98/archeoM8.htm

www.marenostrum2000.net/cronacheportuensi/
arke/archeodromo2.htm

 

TOLFA

www.etruria.net/giuntecom/ammcm_to.htm

www.cta.unisi.it/metl/lazio/Aree/Tolfa.htm

www.isa.it/tuscia/comuni.htm

 

 

 

 

 

 

 

 
 

Sottofondo musicale:   Bach - Concerto per clavicembalo e orchestra n5  BWV1056, III tempo:  Largo
[ magnifica, di tale Concerto, questa esecuzione (qui solo parziale) al pianoforte del grande Glenn Gould ]
File mp3 (parziale) 744 Kb:  III largo

 

 

 

 

 

 

 

Elena: Roma, sabato 24 marzo 2007 ore 10.42.