Vi ricordate questa immagine?

Piazza Tien an Men, 1989

Piazza Tien an Men, giugno 1989

Ha fatto il giro del mondo; uno studente che si opponeva con il proprio corpo alla violenza delle armi.

Perché, oggi, chi compie lo stesso gesto è considerato un terrorista?

Come diceva Don Milani: "Siamo consci della gravità di questi gesti, ma in una situazione così grave e piena di conseguenze negative per tutta l'umanità crediamo che l'obiezione di coscienza, e le azioni di disobbedienza civile, siano legittimate dalla nostra coscienza e dalla consapevolezza che l'obbedienza -in questi casi- non è più una virtù".

Rifondazione Comunista Buccinasco