Breve storia del PRC
di Cesano Boscone

Fotografia dei militanti del PRC cesanese - 25 aprile 1999 - No alla guerra!
Cesano Boscone - 25 aprile 1999
Contro la guerra "umanitaria" della Nato in Serbia e Kosovo

Rifondazione Comunista, a Cesano Boscone, nasce in forma organizzata alla fine del 1994. Nell'aprile del 1995 il PRC si presenta per la prima volta alle elezioni comunali, in coalizione con il Pds, il Patto dei Democratici e il Psdi, ottenendo un lusinghiero risultato: con l'8,35% dei voti diventa il terzo partito cesanese, elegge due Consiglieri Comunali, Emanuele Alberghina (Capogruppo) e Luca Leonardi, e assume responsabilitÓ di primo piano nel governo cittadino (esprimendo il Vice-Sindaco, l'Assessore all'Ecologia Alfredo Fontanella, e la Presidenza della Commissione Consiliare Istituzionale, affidata al Consigliere Leonardi).
Nella stessa tornata elettorale, Rifondazione Comunista consegue a Cesano Boscone altri due risultati straordinari: il 9,94% alle elezioni regionali (1355 voti) e l'11,25% a quelle provinciali (1730 voti).
Nel settembre del 1996, finalmente, Rifondazione Comunista riesce ad aprire una sede sul territorio, in Via Turati 6, presso il Centro Civico del Q.re Tessera, in cui tuttora il PRC cesanese tiene le sue riunioni. Alla bella serata di inaugurazione partecipa Giuliano Pisapia, parlamentare del PRC, Presidente della Commissione Giustizia della Camera dei Deputati. La sezione Ŕ intitolata al compagno Vincenzo Mosca, scomparso nel luglio del 1996; Vincenzo era un medico della nostra Asl, risiedeva a Cesano Boscone ed era Capogruppo di Rifondazione Comunista nel Consiglio Comunale di Corsico.
In coalizione con il centro-sinistra (Ds, Ppi, Sdi, Verdi), il PRC vince anche le elezioni comunali del giugno 1999 (in cui ottiene il 7% delle preferenze), elegge la Consigliera Valeria Mulas e vede confermate le sue responsabilitÓ di governo (Alfredo Fontanella viene riconfermato Assessore all'Ecologia).
Dalla sua nascita in forma organizzata, il PRC Ŕ sempre stato un protagonista di rilievo nel dibattito politico e culturale a Cesano Boscone, ponendo al centro del suo agire politico le tematiche della giustizia sociale e dei diritti civili, della difesa del territorio e delle condizioni di vita della popolazione, del pacifismo e dell'antimilitarismo, del pi¨ netto rifiuto di ogni forma di razzismo, intolleranza e discriminazione.


Home Page PRC Cesano Boscone