i miei Lavori

 | Home Page | Schede Tecniche | Forum | Consulenze | Invia un Commento |


Precedente ] Su ] Successiva ]

Coppia di Comodini

Momenti di Restauro: I comodini prima del restauroSono due comodini a cavallo tra la fine dell'Ottocento e l'inizio del Novecento.  A prima vista questa coppia di comodini sembra uguale, ma appena la si guarda meglio si vede subito che sono in realtÓ diversi. Le cornici che decorano cassetto e sportello sono in uno tondeggianti, nell'altro pi¨ squadrate. Inoltre gli zoccoli si differenziano per il disegno. Nonostante queste piccole diversitÓ sia il piano che che la tecnica di costruzione dell'insieme sono molto simili, quasi uguali. Sembrerebbero usciti dalla stessa bottega.  Anche le condizioni di manutenzione non sono pessime. Osservando pi¨ attentamente, uno dei due comodini sembra essere messo peggio. Il piede destro posteriore Ŕ Momenti di Restauro: particolare del piede rovinato dall'azione el tarlo gravemente danneggiato dai tarli, tanto che ne manca letteralmente un pezzo, uno dei due piedi a cipolla anteriori Ŕ molto allentato e ne manca un pezzo nel bordo superiore. Per quello che riguarda il resto, entrambi hanno bisogno di essere sottoposti a trattamento antitarlo e ad un  restauro delle finiture. 

Trattamento antitarlo: La prima cosa a cui ho provveduto, Ŕ stato il trattamento antitarlo: ho spennellato abbondantemente tutte le parti non verniciate di entrambi i comodini e li ho avvolti in un sacco di nylon per circa due settimane. 

Ripristino della struttura: Fatto questo sono passato al ripristino del piede posteriore : come mostra la foto, ho segato a 45░ la parte ormai irrecuperabile, e Momenti di Restauro: preparazione della parte di piede da sostituireho applicato la parte mancante con legno di pioppo di recupero. Il lato esterno l' ho rivestito con Momenti di restauro: Piede dopo la riparazione impiallacciatura. la foto mostra il risultato finale. Altro intervento alla struttura ha riguardato la schiena di uno dei due comodini, la quale aveva una crepa per tutta la larghezza. Ho sagomato un listello di pioppo che si adattasse il meglio possibile poi l' ho incollata con colla forte. Le ultime operazioni di ripristino hanno riguardato la impiallacciatura che in alcune parti era mancante. 

Finitura: Le operazioni di finitura hanno riguardato prima la pulizia della superficie e poi la lucidatura con il metodo misto. Per la pulizia delle superfici ho usato un composto fatto in casa con essenza di trementina ed alcool. Una volta asportato lo sporco e parte della vecchia  rifinitura a cera, ho lucidato con il metodo a stoppino tutte le superfici con gommalacca. Poi ho tolto il lucido spagliettando tutto quanto con paglietta d'acciaio finissima. Infine ho passato la cera che ho fatto "riposare" per un paio di giorni. Infine ho lucidato con panno di lana tiepido.

Di seguito i comodini al termine del restauro mostrano tutta la loro semplice ma calda tonalitÓ e forme.

   . Momenti di Restauro: Comodini al termine del restauro

Precedente ] Su ] Successiva ]


 | Home Page | Schede Tecniche | Forum | Consulenze | Invia un Commento |

Ultimo Aggiornamento: 17/11/05.