Giustu dissi anticu
(AA.VV, 2002)
L'opera raccoglie più di mille proverbi, filastrocche e modi di dire in stretto dialetto resuttanese. Per la sua realizzazione ci sono voluti ben sei anni, fatti di ricerche e, soprattutto, di dialogo con i più anziani, che hanno così potuto riversare, tramite la paziente opera di traduzione e interpretazione degli autori, quella sapienza popolare di cui sono portatori, e che rischiava di andare irrimediabilmente perduta, in queste pagine, che a buon diritto possono definirsi una piccola grande pietra miliare del patrimonio etno-culturale locale.