BESTEMMIA: "ECCE OMO"

Finocchio, finocchio in semi, spargono i pii padri della santa inquisizione sul rogo che hanno acceso per bruciare gli omosessuali. Questione di buon gusto: non bisogna turbare l'odorato della proba gente con disgustosi e inopportuni odori di carni abbrustolite e per i roghi della chiesa, il sommo pontefice ha appena iniziato a sgranare il rosario delle scuse che già altri torti somma:" Gli omosessuali non devono sfilare per le strade della Roma giubilare".

Osannano l'iniziativa don Francesco Rutelli sindaco della città - che toglie il patrocinio alla giornata dell'orgoglio omosessuale -e Giuliano Amato, presidente della congrega del buongoverno, che si spiace di non poter impedire" l'inopportuna manifestazione, in quanto, purtroppo, abbiamo una costituzione da far rispettare".

Ma non è il giubileo/ iòvel, anno di libertà/dror per abitanti e suolo?

Omo di cattivo gusto e scarsa democraticità, presenti in Italia, sono solo le destre e le sinistre di governo, OMO_LOGATE nel discriminare le minoranze e i loro diritti, OMO_GENEE nel loro radicato razzismo.

 

"A IGREJA, A POLICIA, A DESONRA,

O BRIO"

SI DICHIARANO OPPORTUNAMENTE GAY, FINO A QUANDO I GAY SARANNO DISCRIMINATI I SOCI DI: CODICI A SBARRE, RIFONDAZIONE COMUNISTA, CENTRO DI DOCUMENTAZIONE LE RADICI E LE ALI, INSANIA TEATRO, AMICI DI PETER PAN, MOVIMENTO DEMOCRATICO PER LA SALUTE MENTALE, LEGAMBIENTE, COMUNITA' DI CAPODARCO.