Satori nello Zen l'Illuminazione.

profondamente legato al concetto di intuizione, infatti una profonda intuizione spesso folgorante e improvvisa.

Pu essere permanente, uno stato mentale del praticante la meditazione, o un passaggio ad un pi alto livello di coscienza, o ancora un momentaneo squarcio nel velo, l'illuminazione di un istante relativa ad un aspetto del tutto, ma sufficiente a  far progredire chi la prova.

Sempre il satori il risultato di un agire, di una meditazione praticata, ecco il significato del pittogramma a fianco: Ken to Zazen, Pugno e meditazione.

Ken to zazen
Shin shin icinio Il risultato la scomparsa della visione errata del mondo come separato da se stessi.

La realizzazione dell'unione del s con il Tutto, con l'esistente. In armonia con l'energia vitale (Ki).

Il respiro, la concentrazione, la giusta intenzione, l'assenza di pensieri egoistici (separazione), la corretta azione lucidano e purificano la mente che diventa cos vuota e pronta a ricevere, attraverso l'intuizione, i doni dello spirito, la verit, l'unione col S superiore, con il Tutto.

A fianco: Shin shin icinio, Unit della Mente e del Corpo

| home | mappa | satori | interferenze | waldemar |
| gif animate | budo | zen | ki | satori karate-do | link |