James Bond, l'agente segreto al servizio di Sua Maestà

Agente 007

Ecco la ricetta per realizzare il "Bond Martini":
3 parti di Gordon's Gin
1 parte di Vodka
1/2 misura di Kina Lillet vermouth

il tutto servito in un profondo bicchiere da Champagne guarnito con un larga e sottile fetta di buccia di limone ed un oliva.
Ma perché Bond lo gradisce agitato e non mescolato?" . Presto detto: quando un Martini è mescolato con ghiaccio la bevanda risulta completamente limpida, e James Bond preferisce invece un'effetto piu' torbido, che viene dato appunto dall'agitazione.

Ian Fleming