Il Carso

Grotta Gigante

Trieste non puo essere scissa dalle due presenze fondamentali che la caratterizzano da sempre: il mare e Il Carso.
Il Carso
Il carso triestino ha un' estensione che comprende Monfalcone ad Ovest e la Val Rosandra ad Est verso Muggia.
Composto prevalentemente da roccia calcarea, bianca e permeabile, questo grande altipiano deve la sua specialita principalmente all' acqua che erodendo col passare del tempo le roccie, ha formato innumerevoli grotte e pozzi naturali detti "Foibe". I crolli delle grotte sotterranee hanno causato il fenomeno tipicamente carsico delle "doline"; degli avvallamenti del terreno con un ecosistema e un micro-clima particolari: sul fondo di terra rossa, fertile e ricco d' humus, c'e una temperatura costante, spesso di parecchi gradi inferiore a quella della zona circostante, favorisce la crescita della vegetazione.

La macchia mediterranea e la flora continentale si alternano sul Carso. Castagni, querce e pini convivono con arbusti quali l' alloro, il ginepro o il sommaco, famoso per l' effetto cromatico che crea in Autunno fondendo i propri colori col bianco della roccia.
Caprioli, cinghiali, volpi e tassi sono numerosi, cosi come vari uccelli tra cui uccelli come il Falco Pellegrino.
La popolazione dell' area carsica raggiunge i 20.000 abitanti, la maggioranza di etnia slovena. Le tipiche case di pietra con piccole finestre e grossi muri come la Casa Carsica a Rupingrande
sono tipiche dei paesi dell' area, da Muggia a


Trieste ( 124 )
La cittą ( 36 )
Il carso e la costa ( 16 )
Riviera Triestina ( 7 )
Il Carso ( 7 )
Rupingrande
Opicina
Monrupino
Borgo Grotta ( 1 )
Sgonico ( 1 )
Storia ( 1 )
Venire a Trieste ( 11 )
Eventi ( 1 )
Arte e Cultura ( 16 )
Uscire a Trieste ( 13 )
Business ( 8 )
Sport ( 3 )
Muoversi a Trieste
Informazioni ( 7 )
Links Utili
| Rupingrande | Opicina | Monrupino | Borgo Grotta | Sgonico | Il carso e la costa | Home | Indice |