Associazione Sportiva   U.S. BADOLATO

RASSEGNA STAMPA 2001-2002

IL QUOTIDIANO DELLA CALABRIA Lunedì 8 ottobre 2001

Emozioni ma niente reti sul campo di Cinquefrondi

N. Cinquefrondese: Oppedisano 7, Chirubino 6 (62' D'Agostino), Scarfò 6 (75' Consiglio), Ierace 6, Carrano 6, Gimbri 6, Nasso 6,   Raso6,5, Sciarrone 6, Valenzisi 6, Gallo 6 (35' Pagano). Allenatore: Tropepe Antonio.

Badolato: Menniti 7, Pultrone 6, Tucci 6, Trocano 6, Giannini 6,5, Alfieri 6,5, Maltese, Corasaniti, Rava (63' Procopio), Larocca 6, Zappulla 6 (75' Nisticò). Allenatore: Barbuto Albino.

Arbitro: Rulli di Locri.


CINQUEFRONDI – Partita emozionante fin dai primi minuti di gioco.
  La Nuova Cinquefrondese però non è riuscita ad espugnare la porta dell'avversario nonostante il tifo accesissimo degli ultrà che hanno affollato la tribuna dello stadio, cercando di caricare i loro beniamini. Il gran caldo ha fatto la sua parte e con l'andare del tempo ha sfiancato i giocatori locali facendo perdere la lucidità iniziale.
  Il Badolato si è ben difeso e con azioni di contropiede ha cercato di violare la porta avversaria. Il risultato ad occhiali è comunque giusto anche perché la squadra locale ha avuto pur essa delle buone occasioni per sbloccare la partita.
  La N. Cinquefrondese si è dimostrata una dscreta squadra nonostante la presenza di nuove figure giovanili come Pagano e Gimbri che si sono ben comportati in campo disputando un buon esordio.
  Nel Badolato si è distinta la coppia Giannini Alfieri che ha dato filo da torcere agli attaccanti locali che non sono riusciti a segnare nonostante la indubbia bravura di Sandro Raso.
  Una segnalazione particolare per i due portieri Oppedisano e Menniti che nelle poche occasioni hanno dimostrato prontezza e bravura.

Anselmo Scappatura

 

[ HOME ] [ RASSEGNA STAMPA ]


©ElPaso - U.S. Badolato 2000/2002