idraulica
astrofisica
sito itn
errori
giovanni38@tiscali.it
radiazione solare
meccanica
termodinamica
CASA

COPERTINA

IL CORPO CILINDRICO SUPERIORE

Rappresenta l'elemento funzionale determinante per tutto l'impianto. Infatti nel c.c.s. si produce il vapore secco che lo scopo del generatore.

DISPOSIZIONE NEL GENERATORE                          SEZIONE DIMOSTRATIVA



Nella soluzione della figura a sinistra il c.c.s. tutto interno ma lateralmente alla struttura isolante; in altre soluzioni sistemato pi al centro della camera di combustione. I tubi evaporatori tappezzano tutte le pareti della camera di combustione, compresa la parete a destra e il c.c.i. corre lungo tutto il perimetro della camera.
I surriscaldatori sono appesi in banchi al soffitto della camera e sono investiti dai fumi alla massima temperatura di combustione. Il fumo (gas) costretto a muoversi verso il basso, dove incontra ad esempio l'economizzatore, per poi dirigersi verso il camino.
Nella soluzione tipica della figura a destra il c.c.s. raccoglie il vapore dai tubi bollitori; a causa dei setti di separazione d il vapore costretto prima a gorgogliare dentro il liquido che lo riempie a met e poi giunge alle centrifughe e; i pacchi di lamiere ondulate f, con la loro estesa superficie calda, completano l'essiccazione del vapore che esce dall'apertura b per arrivare ai banchi di surriscaldamento.
Tutti i fori come a e b sono fra loro molto vicini per ridurre al minimo la superficie soggetta allo stress dell'alta temperatura.
L'apertura c mette in comunicazione il c.c.s. con quello inferiore e quindi funge da tubo di troppo pieno essendo munito di una valvola che si apre quando la pressione supera un determinato valore.
Il c.c.s. costruito in acciaio ad alta resistenza (al nichel - cromo) di notevole spessore (da 15 a 30 mm).