Haenna e Rosolini ai playoff - retrocedono Scicli, Puntese e Nuorese
 
 

 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

01-11-2003

          Continuano a stupire i terribili ragazzi dei Vigili del Fuoco Siracusa, che riescono a vincere anche contro l'esperto Cus Palermo, rafforzando il II posto, e rivelandosi la vera sorpresa del campionato di A2 girone C. Partono bene i palermitani che,  approfittando dei numerosi errori dei siracusani, si portono subito avanti raggiungendo un vantaggio di 4 reti. La rimonta Ŕ affidata alla coppia di terzini Troia-Bufardeci che prendono la misura della difesa avversaria andando ripetutamente a segno dalla lunga distanza che permettono di chiudere il primo tempo in paritÓ. Nella ripresa, grazie alle strepitose parate della coppia Mincella-Di Vincenzo c'Ŕ il break dei vigili che si portono avanti di 5 reti. L'allenatore del Cus, Pezzer cambia la difesa marcando a uomo la coppia di terzini Troia-Bufardeci, disorientando gli aretusei e portandosi fino a -1. Ma sempre grazie alle portentose parate dei portieri siracusani, i vigili riescono a mantenere il vantaggio segnando il +2 con l'ala Greco.   

Vigili del Fuoco Siracusa:Cus Palermo 22-20 (11-11)

Vigili del Fuoco SR: Mincella, Di Vincenzo, Sambataro(1), Troia(7), Zanghý(1), Conigliaro(3), Fava, Giannone, Bufardeci(5), Azzaro, Fiorito, Melluzzo, Sinopoli(2), Greco(3)

Cus Palermo: Carapezza, Perrone, TornambŔ(2), Santamaria(7), Quaranta(1), Machý(1), Pelleriti(2), Gottuso, Saglimbene(5), D'India, Arena(1), Calcaterra(1)    

 

25-10-2003

       Prezioso pareggio per i Vigili del Fuoco Siracusa, che escono indenni sul difficile campo di San Giovanni la Punta, portandosi al II posto in classifica alle spalle della corazzata Enna. Partono bene i Vigili che sospinti da un Troia in ottima forma dominano il I tempo chiudendo in vantaggio 12-8. Nella ripresa la reazione della Puntese che grazie alla potenza fisica dei terzini Nicolosi e Cavalieri, raggiungevono e superavano i siracusani portandosi avanti di 3 reti. Veemente la reazione dei Vigili che riescono a rimontare, segnando il gol del pareggio con il "vecchio" Zanghý a 20" dalla fine.  

Puntese:Vigili del Fuoco Siracusa 22-22 (8-12)

Puntese: Motta, Tanteri, Palilla, Nicolosi(5), Lombardo(4), Pulvirenti(3), Cavalieri(5), Amenta, D'Urso(3), Torrisi(1), Strazzulla, D'Ignoti(1), Calderone

Vigili del Fuoco SR: Mincella, Di Vincenzo, Sambataro(2), Troia(6), Zanghý(2), Conigliaro(2), Fava(1), Giannone, Bufardeci(4), Azzaro, Triolo, Melluzzo, Sinopoli(5), Greco

 

18-10-2003

         Esordio casalingo vittorioso per i Vigili del Fuoco Siracusa, che riescono a battere con il minimo scarto la solida formazione del Regalbuto, al termine di un incontro giocato ad alti livelli agonistici da entrambe le contendenti. I biancorossi di casa hanno cominciato l'incontro con molte novitÓ, presentando nel sette base i giovani Conigliaro, Sinopoli e Melluzzo, tutti provenienti dalla formazione under 19. Dopo una prima fase di studio, sono gli ospiti a prendere l'iniziativa, grazie ad una difesa arcigna che spegne inesorabilmente le conclusioni di Troia e soci. Sul finire di tempo una reazione d'orgoglio dei Vigili permette loro di recuperare e andare al riposo con una sola rete di svantaggio. Il secondo tempo si apre con il pareggio dei padroni di casa che, solo dopo dieci minuti, perdono il terzino Troia espulso per somma di esclusioni. A questo punto della gara, il Regalbuto si portava nuovamente avanti, male reti di Bufardeci, Fava e Giannone consentivano il sorpasso dei Vigili. A venti secondi dalla fine, il Regalbuto aveva la possibilitÓ di pareggiare, ma Sambataro era lesto a recuperare il pallone e consentire alla propria squadra di ottenere la seconda vittoria consecutiva. (Daniela Russo)

Vigili del Fuoco Siracusa:Regalbuto 18-17 (7-8)

Vigili del Fuoco SR: Mincella, Di Vincenzo, Sambataro(2), Troia(2), Zanghý, Conigliaro(1), Fava(2), Giannone(2), Bufardeci(5), Manuele, Triolo, Melluzzo(1), Sinopoli(1), Greco(2)

Regalbuto: Barberi, Santoro, Sassano(2), Sabbino(2), Vitale, Picardi, Begovic(5), Maccarone(5), Fazio(3), Spampinato G, Magno, Spampinato R, Cardaci    

 

11-10-2003

         Cominciano alla grande i Vigili del Fuoco di Siracusa, ottenendo la prima vittoria sul difficile campo del Giovinetto Marsala. Partenza difficile dei siracusani che, data la giovanissima etÓ media, si lasciavano prendere dall'emozione dell'esordio, sbagliando molto in attacco e lasciando troppo spazio a Selvaggio e Ferrante, che andavano alla conclusione con notevole facilitÓ, chiudendo il I tempo in svantaggio 14-10. Nell'intervallo la strigliata di mister Rudilosso sortisce i frutti sperati, con i Vigili pi¨ attenti in difesa che favoriva le ripartenze in contropiede e anche in virt¨ di una ottima preparazione atletica surclassavono in velocitÓ i marsalesi chiudendo l'incontro 26-24. Ottime le prove del portiere Di Vincenzo, di Troia autore di 10 reti e dei giovanissimi Melluzzo, Conigliaro e Sinopoli

Il Giovinetto Marsala:Vigili del Fuoco Siracusa 24-26 (14-10)

Il Giovinetto: Vultaggio, Messina, Scaduto(1), Selvaggio(6), Stanisic(4), Nizza, Abate V, Ferrante F(7), Ferrante S(5), Grignano(1), Morsello, Parrinello, Pellegrino

Vigili del Fuoco SR: Mincella, Di Vincenzo, Sambataro, Troia(10), Fiorito, Conigliaro(2), Fava(2), Giannone, Scarpato(1), Manuele, Triolo, Melluzzo(5), Sinopoli(6)

 

pag 1 - 2 - 3 - 4 - 5

 

Progetto e grafica: Salvo Signorelli by HASA Elettronica