Zanzariere elettriche efficienti o dannose?

I suoni dell'estate: grilli che cantano, cicale che friniscono, rane che gracidano... insetti che friggono. Quest'ultimo dovuto alle catture da parte delle zanzariere elettriche a luce ultravioletta, di sempre maggiore diffusione, anche nel nostro paese. Coloro che le usano pensano erroneamente che ogni "zzz" corrisponda ad una zanzara di meno. Niente di meno vero, e i costosi e inutili attrezzi dovrebbero essere abbandonati. Un entomologo dell'UniversitÓ del Delaware ha fatto raccogliere dai suoi studenti tutti gli insetti uccisi da sei zanzariere a ultravioletti nei sobborghi di Newark, tutte in case entro 3 Km dall' acqua, una addirittura a 60 metri da un piccolo stagno. Dei 13.789 insetti uccisi, solo 18 erano zanzare femmina (i maschi non pungono), e 13 erano mosche di specie che punge. Una pianta di basilico o garofano ne avrebbe respinte di pi¨!. MetÓ erano insetti acquatici innocui che servono da nutrimento ai pesci. Solo negli Stati Uniti vi sono 4 milioni di trappole di questo tipo: se funzionano 40 notti ogni estate, uccidono oltre 70 miliardi di insetti all' anno (di cui pochissimi fastidiosi). Quanto cibo sottratto a quante specie di animali?

Torna all'indice del notiziario