IL PONTE ROMANO


CENNI STORICI:
Il ponte romano č posto sulla laguna del Calich, esso fu costruito fra il I° e il II° secolo dopo Cristo, faceva parte dell'antica STRADA OCCIDENTALE SARDA di epoca romana che partiva da Turris Libisonis (Porto Torres) toccava diversi antichi centri, arrivava nel territorio di Alghero e attravverso il ponte fino a Maria Pia per proseguire verso il sud della Sardegna.

Il ponte viene chiamato " romano" ma č noto che in epoca medievale subė una radicale trasformazione, pur mantenendo romano l'impianto strutturale, le basi delle pile e le fondamenta.

Originariamente il ponte si sviluppava in 24 arcate di cui 10 furono demolite dall'Ente Ferrarese all'epoca della bonifica nel 1933 per favorire il passaggio della draga.

Nella parte inferiore del ponte, si praticava la pesca con il sistema delle "Peschiere" esse erano delle grandi vasche acquatiche che venivano immerse nelle acque della laguna ,avevano lo scopo di imprigionare il pesce, consentendo cosė, un'abbondante pesca.


pagina principale